rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cultura

Scambiarsi un oggetto di cultura, a Milano si fa con Flash-Swapping

Il prossimo 23 febbraio, in piazza Duomo, primo Flash-Swapping d'Italia. Un raduno improvvisato per scambiarsi l'un l'altro oggetti di “cultura”. Si può arrivare con un libro, un cd o altro. Gli organizzatori: “condividiamo oggetti, emozioni e valori”

Approderà in piazza Duomo il prossimo 23 febbraio, il primo Flash-Swapping d'Italia. Si tratta di un appuntamento improvvisato organizzato per consentire ai partecipanti di scambiarsi un oggetto di cultura e condividere così per un giorno oggetti, emozioni e valori.

L’appuntamento e le dinamiche del Flash Swapping saranno diffuse in rete poco tempo prima della sua realizzazione attraverso la pagina dedicata all'evento su Facebook.  Per il momento, trattandosi di un “evento improvvisato” non si sa molto altro.
  I dettagli dell'evento verranno pubblicati su Facebook poco prima  

L’iniziativa è rivolta prevalentemente a studenti delle scuole superiori ma è aperta a tutti, e nasce da una collaborazione tra TIM e Ninjamarkeitng.it. Gli studenti che porteranno con sé al Flash –Swapping la loro Carta dello Studente riceveranno dei piccoli regali.

L’operatore TIM , infatti, partecipa al progetto del MIUR attraverso l’iniziativa “Io studio con TIM” dedicata agli studenti delle scuole superiori in possesso della Carta dello Studente per i quali TIM ha previsto una serie di agevolazioni volte all’acquisto e all’utilizzo di servizi e prodotti di telecomunicazione.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scambiarsi un oggetto di cultura, a Milano si fa con Flash-Swapping

MilanoToday è in caricamento