Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cultura Stazione Centrale / Piazza Duca d'Aosta

Giornate Fai di Primavera 2016: il 19 e il 20 marzo musei gratis e palazzi aperti a Milano

Torna l'appuntamento con il weekend tutto italiano delle Giornate Fai di Primavera. Tante le aperture straordinarie a Milano e in provincia. Ecco tutto quello che c'è da vedere

Anche Palazzo Turati sarà aperto al pubblico

Due giorni dedicati ai tesori nascosti o quasi persi. Un sabato e una domenica solo per la cultura e l’arte. In una parola: le Giornate Fai di Primavera 2016

Torna anche quest’anno, i prossimi 19 e 20 marzo, l’imperdibile weekend tutto italiano organizzato dal Fondo Ambiente Italiano, il gruppo in grado di recuperare in ventiquattro anni novemila luoghi storici dimenticati che sono così tornati ad essere patrimonio di tutti. 

TUTTI I LUOGHI APERTI A MILANO IL 19-20 MARZO

Come sempre, le Giornate Fai di Primavera coincideranno con altre aperture straordinarie, che permetteranno ai cittadini di godere di opere, musei, teatri e palazzi non sempre visitabili. 

I numeri della ventiquattresima edizione sono da capogiro: si apriranno le porte di oltre novemila luoghi solitamente chiusi al pubblico in più di tremila città italiane, dando la possibilità a oltre otto milione di persone di vistarli. 

Naturalmente, nel lungo elenco delle aperture non mancano Milano, la sua provincia e le sue bellezze, con tanti siti "esclusivi" - ad esempio Palazzo Turati - che sarà possibile visitare solo con la tessera di iscrizione al Fai. 

Apriranno le proprie porte l’Albergo Diurno Venezia e il cantiere delle Mela reintegrata di Pistoletto, la grande scultura prima sistemata in piazza Duomo e poi trasferita difronte alla stazione Centrale. E ancora: il 19 e il 20 marzo sarà possibile - solo grazie al Fai - visitare la casa dello Zecchiere, i luoghi del sapere creativo e Galleria Italia. Menzione d’onore, perché è una prima volta, spetta al Padiglione reale della stazione di Milano centrale, il grande spazio progettato nel 1925 per ospitare il Re e la sua famiglia che sabato 19 marzo tornerà ad accogliere i visitatori. 

Le premesse, insomma, ci sono tutte. Sarà un weekend, l’ennesimo, tutto da vivere all’insegna della storia e delal voglia di scoprire posti troppo spesso dimenticati. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornate Fai di Primavera 2016: il 19 e il 20 marzo musei gratis e palazzi aperti a Milano

MilanoToday è in caricamento