Giovedì, 24 Giugno 2021
Cultura

Pinacoteca di Brera, nominato nuovo direttore: è un anglo-canadese

La pinacoteca di Brera, una delle istituzioni culturali più importanti di Milano, sarà diretta da James Bradburne, 59 anni, museologo e manager culturale. Le decisioni delle commissioni

Bradburne, dal web

Sono state rese note martedì mattina le nomine per il bando delle direzioni dei più importanti musei italiani. Tanti sono i nomi stranieri. 

La pinacoteca di Brera, una delle istituzioni culturali più importanti di Milano, sarà diretta da James Bradburne, 59 anni, museologo e manager culturale.

E' canadese ma ha anche cittadinanza britannica. Laureato in museologia, ha studiato ad Amsterdam e Los Angeles. Dal 2006 al 2015 è stato il direttore della Fondazione Palazzo Strozzi a Firenze. Dal 2003 al 2006 ha diretto la Next generation Foundation nel Regno Unito. Dal 1999 al 2002 ha diretto il Museum für Angewandte Kunstdi Francoforte. 

Dal 1994 al 1998 è stato responsabile per il design, la formazione e la programmazione al new Metropolis science and technology centre di Amsterdam. Bradburne ha un sito dove vi sono i lavori e le opere.

"A Palazzo Strozzi e' stato molto bravo": commenta la direttrice del polo museale lombardo, Sandrina Bandera, che a lungo e' stata a capo della Pinacoteca di Brera. "Certo - ha aggiunto da Berna -, Brera e' una realta' diversa perche' non e' privata. Io ho cercato di imprimerle dinamismo, ma non avevo autonomia economica, non avevo nemmeno un conto corrente, mentre ora sono possibili progetti che prima erano impensabili".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pinacoteca di Brera, nominato nuovo direttore: è un anglo-canadese

MilanoToday è in caricamento