Giovedì, 24 Giugno 2021
Cultura

Le staffette dell'Istituto Mario Negri alla Milano Marathon

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Grazie a Charity Program si corre per aiutare la ricerca. Domenica 3 Aprile i ricercatori dell'IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri parteciperanno nuovamente alla Milano Marathon a sostegno dei progetti di ricerca contro l'arresto cardiaco. Tra i partecipanti alle staffette organizzate dall'Istituto diretto dal Prof. Silvio Garattini, anche Giuseppe Ristagno, medico ricercatore, e Massimo Vitali, informatico. Entrambi, un po' per ragioni diverse, particolarmente interessati nel sostenere la ricerca in ambito cardiologico. Giuseppe perché ne ha fatto una ragione di vita nel suo lavoro e Massimo perché i risultati della ricerca gli hanno ridato una vita normale.

Massimo, infatti, quattro anni fa, fu colpito da un infarto e, oggi, grazie ai risultati conseguiti dalla ricerca, ha recuperato una qualità della vita normale, tanto da essere in gara senza pericoli alla maratona milanese che, con il Charity Program, è impegnata anche a far correre la ricerca. Il Charity Program è il progetto di solidarietà creato e sostenuto da Milano Marathon che permette a tutti i runner di correre per un'associazione no-profit e di aiutarla a raccogliere donazioni. Le donazioni raccolte a favore dell'Istituto Mario Negri serviranno a finanziare una borsa di studio a sostegno della ricerca contro l'arresto cardiaco. Le patologie cardiovascolari, tra cui l'arresto cardiaco, evento improvviso e gravissimo, che colpisce in Europa ogni anno 700 mila persone, tra cui anche giovani sportivi, rappresentano tuttora la principale causa di morte nei Paesi industrializzati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le staffette dell'Istituto Mario Negri alla Milano Marathon

MilanoToday è in caricamento