Cultura

Lloyds Farmacia e Medicorner: un nuovo presidio sanitario di quartiere per la città di Milano

LloydsFarmacia dona ai milanesi in difficoltà 500 autotest diagnostici

Il centro diagnostico

Presentato oggi a Palazzo Marino alla presenza dell’Assessore alle Politiche Sociali, Salute e Diritti del Comune di Milano Pierfrancesco Majorino, del District Manager Nord ADMENTA Italia Sara Tassinati e dell’Amministratore Delegato di Chorafarma Francesco Tozzi, un nuovo presidio sanitario di quartiere per la città di Milano grazie all’attivazione di un punto Medicorner in 12 LloydsFarmacie (in 8 dei 9 Municipi).

Inoltre, in tutte le LloydsFarmacie di Milano, a partire dal mese di aprile, saranno donati a persone in difficoltà 500 autotest diagnostici per glicemia e colesterolo. Nella vita di tutti giorni la farmacia rappresenta il luogo in cui i cittadini si recano per ricevere un primo consiglio in ambito di salute, cura e benessere: un luogo di prossimità capace, grazie ad una storica presenza sul territorio, di essere un punto di riferimento in tema di prevenzione. Facilitare l’accesso al controllo per curarsi di più e meglio: è in quest’ottica che nasce la collaborazione tra LloydsFarmacia e Chorafarma che, con il progetto Medicorner, sviluppa un modello di assistenza sanitaria integrata, attraverso un presidio di sanità leggera (diagnostica, assistenza infermieristica, analisi) all'interno delle farmacie (in linea con quanto decretato dalla legge 69/2009 1 ).

Servizi di diagnostica leggera in telemedicina in diversi ambiti: dalla cardiologia al respiratorio, con esami come elettrocardiogramma e spirometria. Medicorner mette a disposizione di tutti i pazienti servizi di sanità leggera in maniera semplice e veloce. L’offerta segue i bisogni più diffusi dando la possibilità ai cittadini di trovare, tra i servizi di diagnostica più richiesti, servizi sanitari d’eccellenza a costi accessibili (in linea con i prezzi previsti dal ticket del Sistema Sanitario Pubblico o con la migliore offerta del servizio privato).

Un’iniziativa in linea con il piano di politiche per la cultura della salute promosso dall’Assessorato alle Politiche Sociali, Salute e Diritti del Comune di Milano. “Con questa iniziativa – spiega l’Assessore alle Politiche Sociali e Salute, Pierfrancesco Majorino – creiamo nuovi presidi per la salute nei municipi della città. La farmacia rappresenta da sempre un punto di riferimento per la cittadinanza, non solo per l’acquisto dei farmaci ma per ricevere indicazioni sulla cura e sui rimedi più appropriati quando non è necessario andare dal medico. Unire a questo la possibilità di effettuare analisi e piccoli controlli e partecipare a iniziative di informazione e prevenzione su patologie diffuse, ma spesso sottovalutate, è una importante opportunità offerta a tutti per prendersi cura di più e meglio della propria salute”.  Medicorner, modello creato per essere modulato in ambienti diversi, è un luogo di cura nato per fornire alle famiglie un punto di riferimento nel territorio in tema di sanità leggera. Grazie all'utilizzo di moderne apparecchiature di diagnostica professionale e di tecnologie informatiche avanzate, garantisce al paziente prestazioni sanitarie di altissimo livello e, grazie alla collaborazione costante con personale sanitario qualificato e medici di medicina generale, una piena "presa in carico" del percorso di cura delle persone. 1 Con la Legge 69/2009 il Governo è stato delegato ad adottare uno o più decreti legislativi finalizzati all'individuazione di "nuovi servizi a forte valenza socio-sanitaria erogati dalle farmacie pubbliche e private nell'ambito del Servizio sanitario nazionale“.

Il decreto legislativo 153/2009, attuativo della legge 69/2009, presenta i nuovi servizi che le farmacie, sia pubbliche sia private, possono erogare. Con successivi decreti, il Ministero della Salute ha fornito le indicazioni circa l'erogazione delle prestazioni professionali infermieristiche presso la farmacia ed altro. Il punto di forza di LloydsFarmacia – gruppo ADMENTA Italia che gestisce attraverso la propria controllata 85 Farmacie distribuite capillarmente in tutta la città – è la capacità di rispondere in maniera puntuale alle richieste della collettività, promuovendo una cultura della salute improntata all’innovazione costante, grazia anche alla competenza e professionalità dei propri farmacisti.

Elenco delle LloydsFarmacie nei diversi Municipi Milano in cui sarà attivo Medicorner: ZONA 2: Farmacia n. 32 in via Pellini, 1 – Farmacia n. 83 in viale Monza, 226 ZONA 3: Farmacia n. 48 in viale Abruzzi, 4 ZONA 4: Farmacia n. 30 in via Pizzolpasso, 5 ZONA 5: Farmacia n. 60 in via D’Agrate, 1 ZONA 6: Farmacia n. 42 in piazza Frattini/Barzilai, 1 – Farmacia n. 70 in viale Famagosta, 36 ZONA 7: Farmacia n. 5 in via Bagarotti, 38 – Farmacia n. 68 in piazza De Angeli, 1 ZONA 8: Farmacia n. 66 in via Alcuino, 18 – Farmacia n. 29 in via Lessona, 55 ZONA 9: Farmacia n. 55 in via Imbonati, 24 Sarà inoltre possibile prenotare, in tutte le 85 LloydsFarmacie di Milano, un appuntamento presso la struttura servita da Medicorner più vicina. Contestualmente, in tutte le LloydsFarmacie di Milano, a partire dal mese di aprile, saranno donati a persone in difficoltà 500 autotest diagnostici per glicemia e colesterolo. Un’iniziativa che vede enti locali e aziende private collaborare per tutelare il tessuto sociale e promuovere una cultura della salute e del benessere più diffusi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lloyds Farmacia e Medicorner: un nuovo presidio sanitario di quartiere per la città di Milano

MilanoToday è in caricamento