Il capolavoro di Leonardo Da Vinci torna a Milano: ecco la "Madonna Litta"

La tavola dell'Ermitage arriverà a Milano a novembre 2020: tutti i dettagli

La Madonna Litta Torna a Milano: per i 500 anni della morte di Leonardo Da Vinci la tavola dell'Ermitage di San Pietroburgo tornerà nelle sua città natale. È una delle novità annunciate alla National Gallery di Londra del palinsesto di eventi milanesi per celebrare il genio toscano che a Milano ha lasciato tracce importantissime dal Cenacolo alle ritrovate decorazioni della Sala asse del Castello Sforzesco.

Il dipinto sarà in mostra dal 7 novembre 2019 al 10 febbraio 2020 nell'esposizione "Intorno a Leonardo. La Madonna Litta e la bottega del maestro" che verrà organizzata al museo Poldi Pezzoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il dipinto

La Madonna Litta è un dipinto a tempera su tavola (42x33 centimetri) che viene attribuito a Leonardo Da Vinci, ma tale attribuzione non è comunemente accettata da tutti gli storici dell'arte: c'è chi lo ritiene opera di un suo allievo come Giovanni Antonio Boltraffio. Il dipinto è stato acquistato da L'Ermitage di San Pietroburgo nel 1865 dal duca Antonio Litta Visconti Arese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • Coronavirus, quando finisce quarantena? "Le misure saranno allungate oltre 3 aprile"

  • Coronavirus: contagi in calo in Lombardia, ma 458 morti in un giorno. A Milano 3.560 positivi

  • Coronavirus, morto barista milanese di 34 anni: lascia un bimbo di 1 anno

Torna su
MilanoToday è in caricamento