rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cultura

Homeless World Cup a Milano il 13 settembre

Si svolgerà dal 6 al 13 settembre all'Arena Civica di Milano la settima edizione della Coppa del Mondo dei senzatetto, cui parteciperanno oltre 500 giocatori sia uomini che donne provenienti da 48 Paesi

Le partite si giocheranno 4 contro 4 su campi di 16 x 22 metri, dureranno 14 minuti (due tempi di 7 minuti). Sono previste una prima fase a gironi e quindi seguiranno incontri ad eliminazione diretta. In ogni caso ogni squadra nazionale che non si sarà qualificata per il titolo potrà giocare per vincere i 5 trofei minori.

Importante al di là del lato sportivo, l'aspetto umanitario e solidale: infatti la sola presenza al torneo promette già nuove prospettive ai partecipanti: una casa, la disintossicazione da alcol e droga, nuovi interessi lavorativi, il riavvicinamento agli studi per i più giovani. A confermarlo sono i dati raccolti fin qui, che parlano di un 70% dei giocatori che è riuscito a cambiare la propria vita e addirittura il 93% che ha tratto qualcosa di positivo dall'impatto con la Homeless World Cup.

Mel Young, fondatore della manifestazione, ricorda che al mondo ci sono un miliardo di senzatetto e che la Coppa è passata dalle 18 squadre della 1a edizione alle 56 di Melbourne 2008. Una goccia nel mare ma pur sempre importante e significativa. Il torneo è supportato dalla Uefa, da Nike, da Fondazione Vodafone, dall'ambasciatore mondiale Eric Cantona e dai calciatori Didier Drogba e Rio Ferdinand. Nel 2010 toccherà al Sud America e nel 2011 ci sarà il ritorno in Europa.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Homeless World Cup a Milano il 13 settembre

MilanoToday è in caricamento