Lunedì, 14 Giugno 2021
Cultura

"Io barro Barra": la campagna social per il sindaco dandy

E se Milano avesse un sindaco bizzarro, cosa accadrebbe in città? Un sindaco che vuole il parquet invece del pavè, che ha un progetto per la riapertura dei navigli che arrivi fino al mare, che propone le vie del vino invece che quelle dell'acqua

Barra

E se Milano avesse un sindaco bizzarro, cosa accadrebbe in città? Un sindaco che vuole il parquet invece del pavè, che ha un progetto per la riapertura dei navigli che arrivi fino al mare, che propone le vie del vino invece che quelle dell'acqua.

Un sindaco che offrirebbe a tutti da bere, dando appuntamento al Drago Verde alle 19.00... "A Milano non si sgarra con il Sindaco Alessandro Barra" è un progetto di Milano Social Media, agenzia di comunicazione, che ha utilizzato il volto (e forse alcuni pensieri reali) di Alessandro Barra, grande amante della città, della sua storia e della pipa, per fare il verso alle campagne elettorali dei veri candidati sindaco.

"Guardando gli slogan sulla sua pagina Facebook, verrebbe voglia di votarlo e di averlo, insieme ad Ambrogio, come nuovo Patrono della città! E quindi diamo una mano al nostro fantomatico sindaco Alessandro a vincere le elezioni. Barra non si vota, ma si barra: #iobarrobarra!", si legge in una nota dell'agenzia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Io barro Barra": la campagna social per il sindaco dandy

MilanoToday è in caricamento