Cultura

In San Babila spunta un muro con il filo spinato

Si tratta della campagna di comunicazione #makelovenotwalls lanciata da Diesel. Le foto

Il muro in San Babila - Foto da Inst/Francesca Chicca Leone

Un muro che unisce e non divide. Un pezzo di cemento tappezzato di scritte positive: da “Viva la vita” a “Dreams”, passando per “Te amo” e “Amur”. Un cuore, proprio al centro, a squarciare tutto, a permettere a chiunque di guardare - e passare - dall’altro lato. 

È arrivata anche a Milano “#makelovenotwalls” - letteralmente “fate l’amore, non i muri” -, la campagna di comunicazione lanciata dal marchio Diesel. Proprio davanti allo store milanese di piazza San Babila, sono comparsi un enorme muro sovrastato dal filo spinato e “bucato” da un cuore e un carro armato gonfiabile ridipinto, per l’occasione, con i colori dell’arcobaleno. 

La campagna lanciata dal colosso della moda di Renzo Rosso “mira ad abbattere i muri fisici e mentali che ci dividono e fa sì - spiega proprio l’azienda - che tutte le fazioni si riuniscano nel nome dell'unità e dell'amore. Diesel intende abbattere quei muri, dimostrando che è possibile realizzare un domani più luminoso ed emozionante”.

“Noi di Diesel, abbiamo preso una posizione forte contro l’odio e, più che mai, desideriamo che il mondo lo sappia - il commento di Nicola Formichetti, direttore artistico dell’azienda, che per le installazioni si è affidata al fotografo e artista David LaChapelle -. L’amore e il senso di unità sono imprescindibili per creare una società in cui tutti vogliano vivere e per il futuro che tutti meritiamo”

Punto centrale dell’opera, senza dubbio, è quel cuore che “spacca” il muro. “Diesel - si legge sul sito della società - sfida il muro, simbolo di separazione per definizione, e lo abbatte per creare uno storytelling di forte impatto con tutte le immagini sviluppate sul tema. Vengono costruiti dei muri e il carrarmato dell’amore Diesel distrugge gli stessi creando una forma a cuore, trasformando un simbolo di separazione in un luogo felice e colmo di fiori, per festeggiare la libertà e l’amore. Solo così - le ultime parole dell’azienda - si è liberi e fedeli a se stessi, solo così si può amare chi si vuole”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In San Babila spunta un muro con il filo spinato

MilanoToday è in caricamento