Domenica, 13 Giugno 2021
Cultura

La mostra "Fuoco: da Eraclito a Tiziano, da Previati a Plessi" si arricchisce

Nel programma sono stati aggiunti percorsi didattici, proiezioni dei video di Bill Viola e letture animate. L'appuntamento è fissato giovedì 22 aprile presso il Palazzo Reale

La mostra "Fuoco: da Eraclito a Tiziano, da Previati a Plessi", a cura della Fondazione DNArt in collaborazione con il Comune di Milano e la Regione Lombardia e co- prodotta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, in corso di svolgimento al Palazzo Reale di Milano, offre ai visitatori nuovi spunti d'interesse. A partire da ieri, giovedì 15 aprile, ogni giovedì e sabato sera per tutto il mese, i visitatori potranno scoprire e approfondire l'arte della videoinstallazione attraverso la visione di 6 opere (Angel's Gate, Migration, Chott El - Djerid, Hatsu Yume, I do not know what it is I am like, The Passing) dell'artista Bill Viola, che saranno proiettate, dal tardo pomeriggio alla sera, nell'ultima sala della mostra "Fuoco".

Un'occasione unica per scoprire una figura fondamentale nel panorama dell'arte elettronica per la prima volta a Palazzo Reale. Bill Viola, nato a New York il 25 gennaio 1951, è uno degli artisti più apprezzati al mondo nell'ambito della videoarte. Nel 2008 il Palazzo delle Esposizioni di Roma gli ha dedicato la mostra "Visioni interiori", con le opere degli ultimi 14 anni (dal 1995 al 2008). Dal 31 marzo presso la Cappella di Mocchirolo nella Pinacoteca di Brera è possibile vedere un'altra videoinstallazione di Bill Viola "Deserts", come evento collaterale della mostra "Fuoco".

Ad Artem offre un percorso ricco ed interessante: "Parole di Fuoco". Le 70 opere dell'esposizione - dipinti, sculture, video ed installazioni - tutte di grande rilevanza, saranno illustrate da uno storico dell'arte. La spiegazione sarà arricchita dalla lettura di alcuni brani che avranno come tema portante il Fuoco. Seguiranno inoltre due momenti di lettura interpretati da un attore. Una nuova iniziativa per avvicinare il visitatore alla visione magica, di vita e distruzione che il Fuoco ha creato in secoli di storia!

Il prossimo appuntamento è in programma giovedì 22 aprile. Le altre iniziative si svolgeranno sabato 24 aprile e il 1° maggio. Tutte le visite con letture, per le quali è obbligatoria la prenotazione telefonica, iniziano alle ore 20.30. Per i ragazzi delle scuole elementari e medie è stato realizzato dalla Sezione Didattica del Comune di Milano un apposito itinerario didattico, diversificato in base alle fasce d'età. Le visite sono cominciate questa settimana. Il percorso "Racconti del fuoco" conduce i ragazzi alla scoperta dei reperti e delle opere che "raccontano" il fuoco attraverso l'ascolto poetico di miti e leggende, di racconti delle antiche feste del fuoco e una serie di interazioni quali il riconoscimento di alcuni strumenti per la produzione del fuoco. Ad ogni ragazzo viene regalato un libretto con la riproduzione dei reperti e delle opere più significative viste in mostra e i relativi racconti, agli insegnanti un libretto con le indicazioni didattiche e i materiali teorici riguardanti le tematiche della mostra.

Bill Viola è in mostra anche alla Pinacoteca di Brera

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La mostra "Fuoco: da Eraclito a Tiziano, da Previati a Plessi" si arricchisce

MilanoToday è in caricamento