Cultura

Un positivo nel cast fa saltare l'opera alla Scala

Sospesa L'Italiana in Algeri

Una persona positiva al covid e l'opera viene sospesa. Succede al Teatro alla Scala di Milano dove L'Italiana in Algeri, in programma il 25 maggio, è saltata dopo che un membro del cast è risultato contagiato.

"Nel corso dei regolari controlli sanitari cui il Teatro alla Scala sottopone gli artisti coinvolti nelle sue produzioni è emerso nella mattina di domenica 23 maggio un caso di positività al Covid-19 nella compagnia impegnata nell’allestimento de L’italiana in Algeri - si legge in una nota diffusa dallo stesso teatro -. Di conseguenza lo spettacolo, previsto per la serata di martedì 25 maggio e destinato al pubblico degli Abbonati e possessori di pass Under30, allo streaming sui canali del Teatro e alla diretta radiofonica su Radio3, è sospeso".

Chi avesse già acquistato il biglietto per l'opera di Rossini (nell'allestimento di Ponnelle, per la regia di Ottavio Dantone) riceverà comunicazione dell’eventuale nuova data dello spettacolo e in caso di impossibilità a parteciparvi, potrà richiedere il rimborso con le modalità che verranno indicate. Già lo scorso dicembre, sempre a causa del coronavirus, era stata cancellata Lucia di Lammermoor.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un positivo nel cast fa saltare l'opera alla Scala

MilanoToday è in caricamento