Cultura

Gli studenti iraniani di Milano ricevono lo striscione di Palazzo Marino

Palazzo Marino regala il suo striscione, esposto nei giorni delle proteste in Iran in solidarietà al popolo, all’associazione degli studenti iraniani di Milano. “Non intendiamo muovere lo striscione, ma rinnovarlo”

Lo striscione, che Palazzo Marino ha esposto lo scorso 31 luglio in solidarietà con la protesta degli studenti iraniani, è stato oggi donato dalla pubblica amministrazione alla neonata associazione degli studenti iraniani della città.

Manfredi Calmieri, presidente del consiglio comunale, ha affidato agli studenti la bandiera che loro esporranno nella loro sede di Piazza Lima: “Non intendiamo rimuovere lo striscione, ma rinnovarlo. Non abbassiamo la guardia. 'Non lasciamole sole, non lasciamoli soli in Iran', esposto con il voto unanime del Consiglio”.

Una delle prime iniziative della nuova organizzazione degli studenti iraniani sarà uno show intitolato 'Life for Iran', ai primi di ottobre, con l'esibizione di alcune band musicali che eseguiranno anche una canzone dedicata a Neda, la manifestante-simbolo uccisa durante le proteste di piazza a Teheran. 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli studenti iraniani di Milano ricevono lo striscione di Palazzo Marino

MilanoToday è in caricamento