Cultura Brera

La Pinacoteca di Brera a Milano aumenta tempi e spazi per i visitatori

Capienza e sale visitabili verranno incrementate

Foto dal profilo Instagram del museo

Aumento di orari di apertura, numero di visitatori e sale accessibili. Succede da martedì 6 luglio alla Pinacoteca di Brera, che dopo aver arricchito l'esperienza online attraverso la piattaforma BreraPlus+, accresce anche le proprie potenzialità per chi vuole visitarla dal vivo.

Dal 6 il museo estende il proprio orario, rimanendo aperto dal martedì alla domenica, dalle ore 9.30 alle 17.30 (con ultimo ingresso alle 17). Nel frattempo BreraPlus+ consente di vivere Brera 24 ore al giorno, 7 giorni su 7.

Quando al percorso espositivo, viene recuperato uno dei suoi pezzi più importanti della Pinacoteca, la sala X, che peraltro offrirà al suo ritrovato pubblico una grande novità: le 5 tavole della Cantoria di Bernardo Zenale, già presentata alla stampa il 24 giugno scorso e disponibile dallo stesso giorno su Brera Plus+, dove gli abbonati possono immergersi nel documentario 'Rondò. Il ritorno della Cantoria di Zenale a Brera'. Grazie alla donazione di Antonella e Guglielmo Castelbarco, dal 6 luglio la Cantoria sarà finalmente accessibile a tutti, in vista anche della pubblicazione il 12 luglio di un nuovo catalogo edito da Marsilio.

Pur venendo confermato il contingentamento dei visitatori, aumenta il numero di persone ammesse in Pinacoteca, che ogni ora passano da 120 a 210. Questo ampliamento è dovuto a una revisione della capienza massima delle sale (+ circa 40 %) e all’abolizione del percorso a 'senso unico'. "La prenotazione obbligatoria verrà mantenuta - spiegano dal museo - in quanto strumento prezioso di conoscenza del pubblico, di preparazione e personalizzazione dell’esperienza in museo (che comincia e prosegue a casa propria). Soprattutto, la prenotazione permette di garantire un’ottima esperienza del museo in presenza, senza il rischio di affollamento imprevisto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Pinacoteca di Brera a Milano aumenta tempi e spazi per i visitatori

MilanoToday è in caricamento