Cultura

Lo splendore del Quattrocento milanese in una proiezione davanti a Palazzo Reale

Dal 21 maggio al 21 giugno 2015, sulla facciata di Palazzo Reale sarà proiettata "L'età d'oro di Milano", quindici minuti di luci e colori, musica e proiezioni per raccontare - in forma libera e poetica - lo splendore del Quattrocento milanese

L'opera

Dal 21 maggio al 21 giugno 2015, sulla facciata di Palazzo Reale sarà proiettata “L’età d’oro di Milano”, quindici minuti di luci e colori, musica e proiezioni per raccontare - in forma libera e poetica - lo splendore del Quattrocento milanese.

L'iniziativa fa parte di Expo in città, è promossa dal Comune e Agon, con Interni come mediapartner, e con il contributo di Snam.

Il primo Rinascimento, la prima, vera “Età d’oro” di questa città è stato il Quattrocento, il secolo che rese famosa la città in Europa sotto il ducato prima dei Visconti e poi degli Sforza e che si vuol celebrare attraverso un’opera urbana multimediale nel cuore di Milano: Palazzo Reale.

Dalle ore 21.30 alle 24, l’opera sarà presentata in forma d’installazione. Il progetto, ideato da Castagnaravelli ed Agon, e da quest’ultimo prodotto, non ha finalità didattiche, bensì evocative.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo splendore del Quattrocento milanese in una proiezione davanti a Palazzo Reale

MilanoToday è in caricamento