MilanoToday

Opinioni

MilanoToday

Redazione MilanoToday

Porta Magenta

Un gioiello nascosto in Santa Maria delle Grazie

Solitamente chiusa al pubblico, la Sagrestia Vecchia detta anche “Sacrestia Monumentale” è un piccolo gioiello che si può visitare in occasione delle mostre che vi sono organizzate

La sagrestia

Solitamente chiusa al pubblico, la Sagrestia Vecchia detta anche “Sacrestia Monumentale” è un piccolo gioiello che si può visitare in occasione delle mostre che vi sono organizzate. L’esterno, un parallelepipedo in cotto profilato solo dalle cornici delle finestre rettangolari e dall’oculo che si apre sul chiostro, nulla lascia immaginare sull’interno, luogo straordinario e sconosciuto ai più, reso ancora più suggestivo dalla sapiente illuminazione artificiale. Si tratta di un’aula rettangolare, coperta da una volta a botte lunettata, dipinta con un cielo stellato, che presenta sul fondo una piccola abside affrescata.

Nelle facce interne dei pilastri dell’abside spiccano mezze figure a rilievo di Ludovico il Moro e del figlio Massimiliano. Il soffitto si dice sia stato affrescato da Leonardo, ma non ci sono prove in tal senso. Le pareti laterali sono coperte da bellissime armadiature intarsiate a due piani, sopra le quali troneggiano una serie di dipinti con episodi del Vecchio e Nuovo Testamento. I preziosi armadi, realizzati da Padre Vincenzo Spadotto nel 1489, contenevano gli arredi sacri donati dal Moro alla chiesa. Quando poi Ludovico fu fatto prigioniero dai francesi, gli arredi furono spediti come riscatto e mai più restituiti.

Proprio dietro uno di questi armadi si cela l’accesso al passaggio segreto sotterraneo, oggi presumibilmente chiuso, che permetteva a Ludovico il Moro di percorrere a cavallo la strada che congiungeva i suoi appartamenti del Castello Sforzesco fino alla sagrestia.

Dalla guida “Milano insolita e segreta” di Massimo Polidoro, edita da Jonglez (www.edizionijonglez.com), disponibile in tutte le librerie d’Italia e nei negozi online.

Si parla di

Un gioiello nascosto in Santa Maria delle Grazie

MilanoToday è in caricamento