rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cultura

Sabato 24 ottobre al Sempione la Walk and Run for Food

Sabato 24 ottobre alle 16 al Sempione si terrà la Walk and Run for Food, una manifestazione per raccogliere fondi per finanziare un progetto della Fao in Etiopia. Al momento gli iscritti sono 500, ma servono più persone per l'obiettivo

Campioni tutti milanesi oltre ai comuni cittadini quelli che si troveranno sabato prossimo, 24 ottobre, alle 16, davanti al Pulvinare dell’Arena per partecipare alla Walk and Run for Food.
 
Lo scopo della corsa, che rientra nelle iniziative per la Giornata mondiale dell’Alimentazione, è di raccogliere fondi per finanziare un progetto della Fao in Etiopia.

Diecimila euro in tutto che serviranno ad aiutare 230 persone di un’area poverissima del sud Tigray, realizzando per loro dei piccoli panifici dai quali trarre sostentamento e reddito.

Al momento gli iscritti sono già 500, ma ce ne vorranno altrettanti per raggiungere l’obiettivo. Le iscrizioni alla gara non competitiva, che si snoderà all’interno del Parco Sempione lungo un pecorso di 5 chilometri, saranno aperte fino a sabato.

Oggi a Palazzo Marino gli organizzatori della corsa con l’assessore allo Sport Alan Rizzi e la responsabile del progetto TeleFood della Fao, Clara Velez- Fraga, hanno presentato l’iniziativa, che si svolge con il patrocinio del Comune, della Provincia e della Regione Lombardia.

“Anche in questa occasione – ha detto Rizzi - lo sport diventa strumento di solidarietà. Con la corsa di sabato prossimo si punterà ad un progetto mirato che potrà dare aiuto a nuclei familiari afflitti dalla povertà”.

“Il tema dell’alimentazione per tutti – ha aggiunto l’assessore – è molto caro a Milano, poiché è il tema su cui si svilupperà l’Esposizione universale del 2015. Molti Paesi vi parteciperanno attivando progetti e collaborazioni con numerose aree del mondo colpite dalla piaga della fame”.

“La Fao – ha concluso Rizzi – sta realizzando progetti come quello di Milano in numerosi altri Stati del mondo: tutti insieme possiamo raggiungere l’obiettivo comune di portare aiuto a chi ne ha veramente bisogno. Ringrazio quindi la Fao e gli organizzatori di questa corsa al Parco Sempione, che sono certo saprà attrarre l’attenzione e la generosità di moltissimi milanesi”.
 
 “La corsa di sabato prossimo – ha spiegato il funzionario della Fao Clara Velez-Fraga – sarà l’occasione per testimoniare, come succederà anche a Roma e a Padova, l’impegno di tutti nella lotto contro la fame, che affligge tuttora un miliardo di persone. Nel mondo ci sono le risorse e le capacità tecniche per porre fine a questa tragedia, ora serve solo una decisione politica per dare una risposta concreta a tantissime persone. Mi auguro che questo sia il primo appuntamento di tanti che verranno”.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sabato 24 ottobre al Sempione la Walk and Run for Food

MilanoToday è in caricamento