menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Elena Nicolai (Wikipedia)

Elena Nicolai (Wikipedia)

Lirica: consolato Bulgaria propone al Comune di Milano una targa per ricordare Elena Nicolai

Mezzosoprano alla Scala per un ventennio, era ospite di Casa Verdi quando morì nel 1993. Il consolato bulgaro attende ora una risposta da Palazzo Marino

Una targa nel quartiere di piazza Buonarroti per ricordare la cantante lirica Elena Nicolai, nome d'arte di Stoyanka Savova Nikolova, mezzosoprano e attrice bulgara naturalizzata italiana morta a Milano nel 1993, a 88 anni, presso la casa di riposo per musicisti voluta da Giuseppe Verdi. A chiederla è il consolato della Bulgaria, il Paese d'origine dell'artista.

La richiesta è partita dall'ufficio consolare bulgaro al Comune di Milano a metà dicembre 2020. "Per il momento non abbiamo ancora ricevuto risposta", riferisce la console generale Tanya Dimitrova: "Ci piacerebbe che Milano desse un riconoscimento a questa grande artista con una targa nel quartiere della Casa di Riposo dove visse l'ultima parte della sua vita".

Chi era Elena Nicolai

Nata nel 1905 a cinquanta chilometri da Sofia, dopo un periodo negli Stati Uniti la Nicolai si formò al Conservatorio di Milano e si esibì stabilmente alla Scala per un ventennio, dal 1941 al 1959. Dopo il ritiro recitò in alcuni film tra cui "Il boom" di Vittorio De Sica. Tra i suoi ruoli quello di Maddalena (Rigoletto di Verdi), con cui debuttò nel 1932 ancora con il vero nome, e la Principessa di Bouillon (Adriana Lecouvreur di Cilea), che segnò il debutto scaligero.

E ancora Carmen (nell'opera omonima di Bizet), Fedora (in quella omonima di Giordano), Azucena (Trovatore di Verdi), Clitennestra (Elettra di Strauss), Brunilde (La Valchiria di Wagner), Amneris (Aida di Verdi), Ortruda (Lohengrin di Wagner) e molti altri. Condivise il palco, tra gli altri, con Maria Callas. Negli ultimi anni scrisse un'autobiografia: "La mia vita tra i grandi del melodramma".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento