Cultura piazza gae aulenti

Jovanotti, temporary shop in Gae Aulenti per il nuovo album

Lo spazio sarà aperto dal 1 al 10 dicembre in onore del "Pop Shop" di Keith Haring a New York

Jovanotti durante un concerto a San Siro (Foto Ilariasonoio, Instagram)

Un temporary shop, a Milano, dedicato all'uscita di un album musicale. L'idea è di Lorenzo Jovanotti, in procinto di pubblicare un nuovo album di inediti. Lo ha annunciato lui stesso su Facebook: «Tra le cose che stiamo preparando c’è il "Jova Pop Shop"», ha scritto il 26 ottobre il cantautore sul social network: «E’ uno spazio, un negozio, un ritrovo, un social club, un laboratorio, una galleria, una sala da ballo clandestina, uno spaccio di figate che apriremo a Milano dopo l’uscita del disco».

Lo spazio sarà aperto dall'1 al 10 dicembre in piazza Gae Aulenti e si è deciso di chiamarlo "Jova Pop Shop" in onore del "Pop Shop" che Keith Haring aveva aperto a New York negli anni '80. Per il momento nessuna anticipazione ulteriore, ma si preannuncia già un successo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jovanotti, temporary shop in Gae Aulenti per il nuovo album

MilanoToday è in caricamento