Manca poco al nuovo campo di tulipani 2018: tutte le informazioni

Lo U-Pick garden di tulipani a Cornaredo verrà inaugurato a marzo. Le indicazioni

I fiori

Lo U-PICK GARDEN di tulipani italiani a Cornaredo, in Viale della Repubblica, il primo in Italia, si prepara per il secondo appuntamento durante la primavera del 2018. La data dell'apertura dipende dalla fioritura dei tulipani, ed è prevista verso la metà di marzo; sul sito, sulle pagine social Fb, Instagram e Twitter verranno fornite tutte le indicazioni al riguardo. La fioritura terminerà nelle prime settimane di aprile.

I numeri dello U-PICK GARDEN di Tulipani Italiani 2018 di Cornaredo sono: 2 ettari di terreno, 350.000 tulipani e 312 varietà. Sono stati piantati 350.000 bulbi, suddivisi in 312 varietà diverse, che avranno diversi tempi di fioritura, così tutti potranno godere della bellezza del campo. E' stato modificato anche il disegno del campo, riproponendo i filari con colori misti ed aggiungendo filari monocolore e "color-play'' (bianco/giallo, bianco/rosa/rosso, bianco/roso, viola/rosa e viola/bianco).

Anche lo Show Garden, cioè la zona in cui sono stati piantati gruppi di tulipani delle 312 varietà, è stata migliorata: l'area è più grande e suddivisa in gruppi da 55 bulbi di 135 varietà, in ordine alfabetico. Ogni gruppo avrà un cartello con il nome della varietà ed un numero, che indica dove si possono trovare la varietà nel campo di raccolta.

"Sono progetti giovani che danno il senso della capacità di innovazione delle nuove generazioni, oltre a dimostrare l'inventiva degli imprenditori" ha detto Ettore Prandini, Presidente regionale di Coldiretti durante la cerimonia di consegna dei riconoscimenti. La prima oasi di tulipani in provincia di Milano e in tutta la Lombardia ha vinto l'Oscar Green nella categoria "Campagna Amica".

"Io e Nitsuhe siamo molto soddisfatti di questa esperienza e vorremmo ringraziare tutti coloro che ci hanno aiutato e incoraggiato. Il campo dei Tulipani Italiani è stato una delle esperienze più felici che abbiamo vissuto e speriamo di potervi rincontrare anche per l'appuntamento della Primavera 2018": sono le parole di Edwin Koeman e Nitsuhe Wolanios i due ideatori di questa innovativa attività che ha tracciato la strada per la rivalutazione delle campagne lombarde. Come funziona il campo lo dice il nome stesso U-PICK, che significa "cogli tu": i tulipani vengono raccolti direttamente dalle persone, tirando leggermente verso l'alto il tulipano partendo dalla sua base, che si sfila dalla terra, in tutta la sua altezza.

Al termine della raccolta i tulipani verranno avvolti nella semplice carta di giornale, pronti per essere portati nelle case dei visitatori. I nostri visitatori hanno quindi l'opportunità di passeggiare fra i colori e la natura, seguendo delle semplici regole che garantiscono libertà e tranquillità per tutti.

Orari per raccogliere i tulipani: come funziona

L'esperienza dello scorso anno ha portato a decidere di modificare la distribuzione delle strutture all'interno del campo, con l'obiettivo di far vivere con serenità a tutti l'esperienza evitando code e sovraffollamento del campo. Il campo di Tulipani Italiani sarà aperto tutti i giorni, con orario continuato, dalle ore 9,00 fino alle 19,30, con l'ultimo ingresso alle 19,00. Da lunedì a mercoledì si potra' accedere al campo acquistando il buono per l'ingresso (valido per la raccolta di 2 tulipani) direttamente sul campo. 

Invece, per visitare il campo da giovedì a domenica è necessario acquistare i buoni in anticipo secondo due modalità: on-line oppure al campo presso il corner Info e Prenotazioni dal lunedì al mercoledì. Inoltre, verranno messi a disposizione on line un numero limitato di buoni di ingresso Open, che garantiranno l'entrata in ogni giorno della manifestazione.

Non si tratta di veri e propri biglietti ma di buoni, infatti, per accedere al campo si chiede solo il pagamento in anticipo di 2 tulipani al costo di € 3,00, che si potranno raccogliere personalmente durante la visita. I bambini accompagnati sotto i 4 anni non pagano. Il buono pagato all'ingresso dovrà essere conservato e presentato al momento del confezionamento del mazzo. I visitatori saranno liberi di raccogliere quanti tulipani aggiuntivi vorranno, al costo di 1,50 € cadauno, rispettando la natura e i fiori. Il campo è stato eccezionalmente recintato per ovvie ragioni di protezione dei fiori ed organizzato secondo il flusso di raccolta, conteggio, avvolgimento e pagamento dei tulipani seguito dal pubblico.

Tutti i visitatori potranno avere una spiegazione dettagliata su come muoversi all'interno del campo, su come raccogliere i fiori e riceveranno molte raccomandazioni sul rispetto dei fiori, che vanno fotografati, raccolti, ammirati, ma non danneggiati inutilmente. Saranno messi a disposizione cesti e secchi per raccogliere i tulipani, una cisterna di acqua non potabile per rinfrescare i fiori raccolti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come si piantano i tulipani

"I bulbi si piantano in autunno - scrive l'organizzazione in una nota -, in grandi campi; hanno bisogno del freddo per svilupparsi e fioriscono a primavera fra marzo ed aprile. Tutta l'energia vitale del fiore, sviluppata dalla fotosintesi, si trasferisce nella crescita dei bulbi. Per ottenere una produzione di qualità dei bulbi, è molto importante mantenere vivi e verdi i tulipani più a lungo possibile, anche fino a giugno: per questo motivo la fredda primavera Olandese è favorevole alla produzione dei bulbi di tulipani. A luglio si possono raccogliere i bulbi che, avendo ricevuto tutta l'energia possibile, saranno di ottima qualità. I bulbi saranno piantati di nuovo in autunno nei campi e seguiranno il ciclo naturale di crescita seguendo le stagioni - questa è la strada che noi abbiamo scelto di seguire - , mentre altri selezionati per grandezza, saranno venduti o usati in coltivazioni intensive, piantandoli in scatole con terreno o solo con acqua. Queste scatole verranno messe in celle frigorifere per simulare le condizioni climatiche invernali, quindi in dicembre, gennaio, febbraio e marzo verranno messi nelle serre calde, ricreando quindi le condizioni primaverili che li porteranno ad una veloce fioritura. Questa tipologia che cresce rapidamente in circa 25 giorni; i tulipani cresciuti in scatole con acqua sono per lo più venduti nei supermercati e i tulipani coltivati nelle scatole con terreno sono per lo più venduti nei negozi di fiori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

Torna su
MilanoToday è in caricamento