rotate-mobile
Dossier Le mappe del clima

Notti tropicali in Sarpi, afa a San Donato, pioggia in Bicocca: le mappe dei microclimi di Milano

Mentre alcune zone si fanno bollenti, le precipitazioni si concentrano in poche ore, favorendo le esondazioni. Gli effetti del cambiamento climatico sulle città

“Le temperature stanno crescendo in tutta la città - spiega Samantha Pilati, responsabile dei servizi meteo della Fondazione Osservatorio Milano Duomo -  anche se ovviamente ciò non significa che non possano esserci episodi di freddo, come è successo questa primavera. Quello che conta è la tendenza sul lungo periodo”. Per rendersene conto, si può iniziare da un confronto tra la media delle temperature massime estive del centro di Milano tra il 1961 e il 1990 e quella attuale: siamo passati da 27,9° C a 30,1° C. Al contempo, sono aumentati i giorni di calura, ossia quelle giornate in cui la temperatura massima supera i 30° C. Erano, in media, trenta all’anno, oggi in centro sono più di cinquanta. In alcune zone della città metropolitana, come San Donato, se ne contano quasi settanta

Il contenuto è riservato agli abbonati.

Caricamento in corso: attendi un istante...

Si è verificato un errore: prova ad aggiornare il tuo browser.

Il tuo abbonamento è in corso di attivazione: attendi qualche istante.
Prova ad aggiornare questa pagina | Gestisci il tuo abbonamento
A causa di un problema non è stato possibile ottenere gli abbonamenti disponibili: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Non ci sono abbonamenti disponibili al momento: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Sullo stesso argomento

Potrebbe interessarti

MilanoToday è in caricamento