rotate-mobile
Dossier Il reportage

Falliti e abbandonati: viaggio nei parchi divertimento fantasma di Milano e dintorni

La città è circondata da discoteche, piscine e acquapark in stato di abbandono. Da anni privati e amministrazioni cercano di riqualificare, ma con scarsi risultati. Dietro i fallimenti, spesso, storie di mafia e mala amministrazione

Via Fabio Massimo 36. Milano, zona Porto di Mare. Qui un tempo c’era una delle discoteche più famose della città, adesso invece ci sono solo sterpaglie e detriti. Per raggiungere l’ex Karma bisogna percorrere una strada sterrata e impolverata. Fino al 2017, ogni venerdì e sabato proprio questa strada era frequentata da migliaia di ragazzi e ragazze. Ora nessuno viene più a ballare o a divertirsi.

Il contenuto è riservato agli abbonati.

Caricamento in corso: attendi un istante...

Si è verificato un errore: prova ad aggiornare il tuo browser.

Il tuo abbonamento è in corso di attivazione: attendi qualche istante.
Prova ad aggiornare questa pagina | Gestisci il tuo abbonamento
A causa di un problema non è stato possibile ottenere gli abbonamenti disponibili: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Non ci sono abbonamenti disponibili al momento: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento

Potrebbe interessarti

MilanoToday è in caricamento