rotate-mobile
Dossier L'inchiesta

Tutti gli affari di Sandro Chen, il re di Aumai: dalle fatture da 75 milioni all'arresto

La catena di mercatoni cinesi è sotto la lente della procura per frode fiscale. Il primo negozio ha aperto nel 2004. A Milano il più famoso è in piazzale Loreto. Fortune e fallimenti dei magazzini a basso costo. Che fine faranno? E chi è il suo fondatore?

Qui dentro si respira lo spirito delle vie brulicanti di negozietti e bancarelle delle grandi metropoli orientali. Tutto questo si contrappone però al sistema che secondo la procura di Monza reggerebbe i bilanci di questi negozi: una fitta rete di società fittizie, che esistono solo formalmente per emettere carte contabili e non pagare le tasse. Ecco come funziona questa “industria” milionaria della falsa fattura nell'inchiesta di Dossier

Il contenuto è riservato agli abbonati.

Caricamento in corso: attendi un istante...

Si è verificato un errore: prova ad aggiornare il tuo browser.

Il tuo abbonamento è in corso di attivazione: attendi qualche istante.
Prova ad aggiornare questa pagina | Gestisci il tuo abbonamento
A causa di un problema non è stato possibile ottenere gli abbonamenti disponibili: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Non ci sono abbonamenti disponibili al momento: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Sullo stesso argomento

Potrebbe interessarti

MilanoToday è in caricamento