rotate-mobile
Dossier Gli incontri con la politica

Tutti i contatti politici della "super cupola" di Milano

Nelle carte della maxi inchiesta sul "sistema lombardo", le amicizie politiche dei presunti boss che avevano organizzato, secondo gli investigatori, una specie di "super cupola" della criminalità organizzata

La tessera di Fratelli d'Italia gli è arrivata via e-mail nel 2020, quando il partito di Giorgia Meloni non era ancora il 'trascinatore' del centrodestra, ma cresceva nei sondaggi e nei consensi. Lui è Gioacchino Amico, 37 anni, con una precedente condanna per ricettazione a Palermo nel 2017 ma soprattutto ritenuto dai carabinieri tra i vertici di una "super cupola"

Il contenuto è riservato agli abbonati.

Caricamento in corso: attendi un istante...

Si è verificato un errore: prova ad aggiornare il tuo browser.

Il tuo abbonamento è in corso di attivazione: attendi qualche istante.
Prova ad aggiornare questa pagina | Gestisci il tuo abbonamento
A causa di un problema non è stato possibile ottenere gli abbonamenti disponibili: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Non ci sono abbonamenti disponibili al momento: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Sullo stesso argomento

Potrebbe interessarti

MilanoToday è in caricamento