rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Dossier Fine della latitanza

Stragi, soldi e fiancheggiatori: la Milano connection di Matteo Messina Denaro

Dalla strage di via Palestro in avanti i destini della città e del superlatitante si sono incrociati più di una volta, passando anche per Expo e nomi noti dell’imprenditoria

Matteo Messina Denaro, l’ex imprendibile “primula rossa” di cosa nostra, è stato arrestato il 16 gennaio 2023 dopo una latitanza durata 30 anni. Tempo in cui è stato un “quasi” fantasma, ma che a Milano ha lasciato tracce ben visibili. La più evidente è la ferita che si è aperta il 27 luglio del 1993 in via Palestro. L’esplosione di un’autobomba davanti al Padiglione di arte contemporanea...

Il contenuto è riservato agli abbonati.

Caricamento in corso: attendi un istante...

Si è verificato un errore: prova ad aggiornare il tuo browser.

Il tuo abbonamento è in corso di attivazione: attendi qualche istante.
Prova ad aggiornare questa pagina | Gestisci il tuo abbonamento
A causa di un problema non è stato possibile ottenere gli abbonamenti disponibili: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Non ci sono abbonamenti disponibili al momento: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento

Potrebbe interessarti

MilanoToday è in caricamento