rotate-mobile
Dossier La replica

Daniele Migani e l'investimento da 70 milioni: “Quale truffa, i Montezemolo sapevano benissimo i rischi”

Su Dossier la versione delle società presso cui operava il broker Daniele Migani, recentemente citato per danni da Luca Cordero di Montezemolo e dal figlio Matteo anche a Milano. Una "guerra" da 50 milioni che attraversa tutta Europa

Nelle scorse settimane Dossier ha raccontato la vicenda che sta contrapponendo Luca Cordero di Montezemolo e il figlio Matteo a Daniele Migani, finanziere accusato, e citato per danni dagli in seguito a un investimento finito male.  XY e Skew Base, la prima società svizzera al vertice delle entità finanziarie gestite da Migani (gestore del fondo Skew Base, ndr) hanno fatto sapere tramite una nota a Dossier che “I rischi legati al fondo Skew Base (questo il nome del fondo in cui hanno investito i Montezemolo, ndr) erano chiaramente indicati nel prospetto informativo e formalmente accettati per iscritto dagli investitori”. Tradotto: i Montezemolo erano perfettamente a conoscenza dei rischi connessi agli investimenti che stavano facendo

Il contenuto è riservato agli abbonati.

Caricamento in corso: attendi un istante...

Si è verificato un errore: prova ad aggiornare il tuo browser.

Il tuo abbonamento è in corso di attivazione: attendi qualche istante.
Prova ad aggiornare questa pagina | Gestisci il tuo abbonamento
A causa di un problema non è stato possibile ottenere gli abbonamenti disponibili: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Non ci sono abbonamenti disponibili al momento: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Sullo stesso argomento

Potrebbe interessarti

MilanoToday è in caricamento