rotate-mobile
Dossier Industrie

Il colosso milanese Prysmian: 300 persone a rischio licenziamento, ma utili a 547 milioni

Prysmian, nata Pirelli Cavi e Sistemi più di un secolo fa è un colosso da 10 miliardi l'anno e oggi leader nei cavi sottomarini per le telecomunicazioni. In 300 però stanno rischiando il posto

Dal cablaggio del rinato World Trade Center a New York ai cavi sottomarini nei paesi del Golfo: tutto “parla” a marchio Prysmian. Eppure, questo colosso oggi leader nel settore dei sistemi in cavo, 108 impianti produttivi e 25 centri di ricerca nel mondo, vuole chiudere uno dei suoi stabilimenti in Italia. Anzi, uno dei fiori all'occhiello per la fibra ottica nel suo portafoglio

Il contenuto è riservato agli abbonati.

Caricamento in corso: attendi un istante...

Si è verificato un errore: prova ad aggiornare il tuo browser.

Il tuo abbonamento è in corso di attivazione: attendi qualche istante.
Prova ad aggiornare questa pagina | Gestisci il tuo abbonamento
A causa di un problema non è stato possibile ottenere gli abbonamenti disponibili: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Non ci sono abbonamenti disponibili al momento: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Sullo stesso argomento

Potrebbe interessarti

MilanoToday è in caricamento