rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Dossier Voto impossibile

Quel milione di voti a rischio dei fuorisede in Lombardia

Gli studenti e i lavoratori che vivono in Lombardia ma hanno mantenuto la residenza altrove sono quasi 1 milione. Tra questi, ci sarà chi non potrà votare alle prossime elezioni perché il viaggio costa troppo e i collegamenti non sono sempre garantiti. In Italia non esiste ancora una legge che preveda la possibilità di votare in un seggio diverso da quello della propria residenza: così per i fuorisede il voto è un privilegio

Non andare a votare non è solo una questione di scelta o protesta. In alcuni casi dietro all’astensionismo si nascondono difficoltà logistiche e anche economiche. Perché il luogo del voto corrisponde a quello dove si decide, per le più svariate ragioni, di mantenere la propria residenza, a prescindere da dove si viva, si studi o si lavori. Per un milione di persone circa tornare a casa per il voto significa un viaggio troppo costoso e senza collegamenti.

Il contenuto è riservato agli abbonati.

Caricamento in corso: attendi un istante...

Si è verificato un errore: prova ad aggiornare il tuo browser.

Il tuo abbonamento è in corso di attivazione: attendi qualche istante.
Prova ad aggiornare questa pagina | Gestisci il tuo abbonamento
A causa di un problema non è stato possibile ottenere gli abbonamenti disponibili: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Non ci sono abbonamenti disponibili al momento: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MilanoToday è in caricamento