rotate-mobile
Dossier Quartieri / Chiesa Rossa

Viaggio a Chiesa Rossa il quartiere dormitorio che aspetta i fondi europei

Bruxelles ha investito quasi 4 milioni nella riqualificazione della piazza e delle strade intorno a via Boifava, da cui però resta esclusa la torre popolare. È un progetto nato per sostenere gli anziani, che nel municipio 5 rappresentano il 30 percento della popolazione

Nel quartiere di Chiesa Rossa, molti anziani vivono intorno alla torre di via Boifava 29, quella che affaccia sulla piazza sopraelevata. Una torre popolare che giace da anni in condizioni fatiscenti: è uno dei pochi edifici su cui non si riuscirà a intervenire. I soldi europei dovrebbero arrivare per risistemare lo spazio di fronte, ma non potranno essere utilizzati per rinnovare l’esterno dell'edificio. I denari in arrivo serviranno per rimettere a posto la piazza principale e i centri di aggregazione del quartiere. Insieme a questi interventi, partirà anche la riqualificazione del teatro Ringhiera: sono trascorsi 7 anni dall’ultimo spettacolo

Il contenuto è riservato agli abbonati.

Caricamento in corso: attendi un istante...

Si è verificato un errore: prova ad aggiornare il tuo browser.

Il tuo abbonamento è in corso di attivazione: attendi qualche istante.
Prova ad aggiornare questa pagina | Gestisci il tuo abbonamento
A causa di un problema non è stato possibile ottenere gli abbonamenti disponibili: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Non ci sono abbonamenti disponibili al momento: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Sullo stesso argomento

Potrebbe interessarti

MilanoToday è in caricamento