rotate-mobile
APPROFONDIMENTO CITY
Dossier L'appalto

Chi comanda al Cpr di via Corelli

La gestione del centro per il rimpatrio dei migranti viene affidata dalla Prefettura tramite un appalto al ribasso. Ora è in mano a una società legata al vecchio gestore in passato criticato più volte

Alla fine, i nomi sono sempre gli stessi. Le società che negli ultimi anni hanno gestito, e tuttora gestiscono, i Centri di permanenza per il rimpatrio (Cpr) non cambiano. Si spostano da una struttura all’altra, ma difficilmente abbandonano un business considerato da molti piuttosto proficuo. Tra queste società c’è anche quella che si occupa del Cpr di via Corelli, a Milano. L'inchiesta di Dossier

Il contenuto è riservato agli abbonati.

Caricamento in corso: attendi un istante...

Si è verificato un errore: prova ad aggiornare il tuo browser.

Il tuo abbonamento è in corso di attivazione: attendi qualche istante.
Prova ad aggiornare questa pagina | Gestisci il tuo abbonamento
A causa di un problema non è stato possibile ottenere gli abbonamenti disponibili: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Non ci sono abbonamenti disponibili al momento: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Sullo stesso argomento

Potrebbe interessarti

MilanoToday è in caricamento