rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Dossier La storia

Da facchino a 8 milioni di fatturato e 200 dipendenti: chi è il "re" dell'Ortomercato

'Niente di male' è la più grossa cooperativa logistica dentro l'Ortomercato di Milano. Mohamed Hamam ha iniziato a 14 anni come facchino negli anni '90, oggi gestisce una società per azioni. La sua storia tra luci e ombre dell'Ortomercato

La sveglia è alle 2, ogni giorno. Da San Donato a via Lombroso ci vogliono 10 minuti in macchina, ma Mohamed Hamam ce ne mette 3.  Quel percorso lo conosce molto bene. Da quando a 14 anni lavora all’ortomercato di Milano, il più grande mercato all’ingrosso in Italia, dove i grossisti vendono frutta, verdura, pesce e fiori ai rivenditori. Mohamed viene dall’Egitto, vicino a Il Cairo. Inizia come facchino insieme al fratello, che è già in Italia. Scaricavano insieme le cassette di frutta e verdura: un lavoro molto pesante. Per questo sono pochi quelli che resistono e vanno avanti. Di strada, Mohamed ne ha fatta tanta. Oggi è titolare di una delle più grosse società di logistica dentro al mercato. La sua attraversa quella degli ultimi trent'anni dell'Ortomercato. Il suo racconto a Dossier

Il contenuto è riservato agli abbonati.

Caricamento in corso: attendi un istante...

Si è verificato un errore: prova ad aggiornare il tuo browser.

Il tuo abbonamento è in corso di attivazione: attendi qualche istante.
Prova ad aggiornare questa pagina | Gestisci il tuo abbonamento
A causa di un problema non è stato possibile ottenere gli abbonamenti disponibili: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Non ci sono abbonamenti disponibili al momento: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento

Potrebbe interessarti

MilanoToday è in caricamento