rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Dossier Senza alloggio / Turro / Via Carlo Esterle

Dopo lo sgombero: chi sono gli sfollati di via Esterle

I migranti che abitavano negli ex bagni comunali di via Esterle sono senza casa. Lavorano, ma non possono sostenere il costo di un affitto. Palazzo Marino per il momento non ha trovato soluzioni

Da due giorni 40 persone non possono rientrare a casa. Per la prima volta, dopo 7 anni, sono rimaste senza un tetto. Un gruppo di ragazzi immigrati dal Mali, Guinea, Gambia e altri paesi africani - tutti lavoratori - aveva occupato dal 2016 l’edificio degli anni Trenta che ospitava i bagni pubblici di via Esterle, una traversa di via Padova. Due giorni fa sono stati sgomberati...

Il contenuto è riservato agli abbonati.

Caricamento in corso: attendi un istante...

Si è verificato un errore: prova ad aggiornare il tuo browser.

Il tuo abbonamento è in corso di attivazione: attendi qualche istante.
Prova ad aggiornare questa pagina | Gestisci il tuo abbonamento
A causa di un problema non è stato possibile ottenere gli abbonamenti disponibili: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Non ci sono abbonamenti disponibili al momento: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Sullo stesso argomento

Potrebbe interessarti

MilanoToday è in caricamento