Lunedì, 14 Giugno 2021
Economia

7 pmi milanesi vincono il "Talento delle idee" 2012

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Sono sette le aziende milanesi premiate da UniCredit nell'edizione 2012 del Talento delle Idee, il concorso indetto in collaborazione con i Consigli di Territorio UniCredit e con i Giovani Imprenditori di Confindustria per valorizzare le migliori idee imprenditoriali innovative in Italia.


Si è svolta oggi a Como, presso Villa Olmo, la cerimonia di premiazione delle start up vincitrici del concorso per il territorio della Lombardia. I migliori progetti selezionati accedono di diritto alla selezione nazionale del Talento delle Idee, in programma a ottobre a Capri, in occasione del tradizionale convegno dei Giovani di Confindustria.

In Lombardia sono due le società milanesi salite sul podio comasco quest'anno: Zest srl con il progetto FreeAirBaby (2° posto) e Haptyc Technology (3° posto). FreeAirBaby è il primo progetto sviluppato da Zest srl, una start-up innovativa, costituita a febbraio 2012 per volontà dei tre soci fondatori. In fase di brevetto Il progetto è rivolto alla realizzazione di un dispositivo da applicare a passeggini e carrozzine che permette di purificare l'aria intorno al bambino, abbattendo le sostanze inquinanti derivanti dalla combustione e le polveri sottili (PM10) senza frapporre alcuna barriera fisica e visiva tra il bebè e il genitore. Haptyc sviluppa tecnologie innovative proprietarie per il mondo dei device touch, migliorando le funzionalità di quelli attualmente in commercio e di quelli futuri. In particolare Haptyc ha sviluppato una tecnologie proprietaria, coperta da oltre 12 brevetti internazionali, che permette di trasformare qualsiasi schermo touch tradizionale in uno schermo multi-touch, con una sensibilità elevatissima alla pressione esercitata sullo schermo, con costo ridotto rispetto ai prodotti attualmente in commercio e con consumo energetico contenuto.

Le aziende che hanno superato la selezione locale si aggiudicano quindi l'accesso a finanziamenti dedicati, percorsi di formazione, con master ad hoc; e percorsi di tutoraggio che vedono impegnati i professionisti UniCredit nell'affiancare gli imprenditori nel percorso di crescita. Inoltre, UniCredit si impegna a seguire le aziende selezionate nel contatti con società clienti del Gruppo bancario e con soggetti istituzionali utili a livello nazionale e nel processo di internazionalizzazione.

I vincitori della selezione nazionale riceveranno, inoltre, un premio in denaro: 25.000 euro per il primo classificato, 15.000 euro per il secondo e 10.000 per il terzo.

"Uno degli aspetti su cui le imprese dovrebbero puntare per rilanciarsi e uscire dalla crisi è senza dubbio l'innovazione - ha dichiarato Monica Cellerino, Responsabile per il Territorio della Lombardia di UniCredit. E' con iniziative come il Talento delle Idee che riusciamo a dare il nostro contributo per promuovere la nascita di nuove realtà imprenditoriali, sostenendole nei processi di ricerca, sviluppo e innovazione. Le aziende che premiamo oggi, infatti, rappresentano l'eccellenza da accompagnare nello sviluppo del business. Quest'anno abbiamo realizzato diversi progetti a supporto delle realtà imprenditoriali sul territorio come UniCredit per l'Italia che mette a disposizione 40 miliardi di euro per le imprese italiane, circa 7,5 miliardi in particolare per la Lombardia, e punta ad accompagnare 3.400 imprese lombarde nel percorso di internazionalizzazione per valorizzare il Made in Italy".

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

7 pmi milanesi vincono il "Talento delle idee" 2012

MilanoToday è in caricamento