Affitti "calmierati" per aiutare i negozi a uscire dalla crisi: ecco il piano di Scalo Milano

I negozi del mall non pagheranno i canoni di locazione fissi per i primi due trimestri del 2021

Affitti "calmierati", tutto per mettere al sicuro i negozi. È quello che ha messo a punto il centro commerciale Scalo Milano per le attività che si trovano all'interno dell'outlet: gli store non dovranno pagare i canoni di locazione fissi per i primi due trimestri del 2021. Il fatto è stato comunicato dalla società attraverso una nota.

Non è la prima volta: lo stesso provvedimento era stato preso in occasione della prima riapertura di maggio. Una misura decisa per consentire alle realtà commerciali "i progettare al meglio il rilancio potendo contare su maggiori risorse". Fino a fine giugno i negozi pagheranno l'affitto solo sul volume d'affari: "Grazie a questo intervento i brand partner miglioreranno i loro flussi di cassa ed avranno maggior respiro in quanto il pagamento del canone di locazione variabile avverrà trimestralmente postergato", spiegano dalla società.

"La nostra visione di outlet si basa su un rapporto sinergico e di fiducia con i nostri brand partner ed è stata premiata recentemente anche da altre realtà che sono entrate a far parte di Scalo Milano — ha dichiarato Davide Lardera, amministratore delegato di Scalo Milano Outlet & More —. L’estensione di questo provvedimento punta a dare nuovo ossigeno ai nostri brand partner perché possano programmare con maggiore serenità il primo semestre del 2021. Questa decisione testimonia, inoltre, il senso di visione dei nostri azionisti e la loro volontà di rendere Scalo Milano un modello performante e vincente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

  • Milano, la Lombardia è zona rossa: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Milano, il negozio vieta l'ingresso "alle persone vaccinate di recente": il cartello diventa virale

  • Da oggi al 15 gennaio Lombardia in zona arancione, cosa si può fare e cosa no

Torna su
MilanoToday è in caricamento