menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Libreria Equilibri

Libreria Equilibri

Librerie a canone agevolato: per la Mondadori affitto a -25%

La giunta comunale di Milano ha approvato un nuova delibera a sostegno delle librerie della città, dopo quelle relative agli affitti sostenibili per Rizzoli, Bocca e Feltrinelli in Galleria e le nuove aperture previste in cinque spazi comunali a canone agevolato

La giunta comunale di Milano ha approvato un nuova delibera a sostegno delle librerie della città, dopo quelle relative agli affitti sostenibili per Rizzoli, Bocca e Feltrinelli in Galleria e le nuove aperture previste in cinque spazi comunali a canone agevolato.

L'ultima delibera approvata modifica la convenzione stipulata nel 2006 con la libreria Mondadori per l'affitto dei locali di via Dogana angolo via Marconi e riduce il canone del 25 per cento.

''Continuiamo a sostenere in modo concreto - ha spiegato in una nota l'assessore al Demanio del Comune di Milano Daniela Benelli - un settore particolarmente in crisi, quello delle librerie. Da un lato stiamo riducendo i canoni delle attività che già operano negli spazi comunali. Dall'altro stiamo riservando spazi all'apertura di nuove librerie con canoni scontati''.

La concessione degli spazi alla Mondadori di via Dogana decorre dal 1 gennaio 2007 per una durata di 12 anni, la nuova convenzione non modificherà la scadenza della concessione ma è stata integrata con una nuova clausola con il divieto di cambio di destinazione d'uso e/o merceologia, anche nel caso di cessione d'azienda, di ramo d'azienda e/o in tutte le ipotesi di trasformazione societaria.

Questo provvedimento ''conferma l'impegno dell'amministrazione comunale, più volte espresso e realizzato in questi mesi, a tutela del patrimonio culturale e civico rappresentato dalle librerie cittadine - ha commentato l'assessore al Commercio del Comune Franco D'Alfonso - La presenza delle librerie nel centro di Milano contribuisce tra l'altro a valorizzare il mix commerciale, offrendo a cittadini e a visitatori luoghi di divagazione culturale e tempo libero''.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento