Alitalia, la Cgil si oppone ai trasferimenti forzati

Sedici dipendenti Alitalia di Sesto San Giovanni verranno trasferiti a Roma. La maggior parte però sarà costretta a rifiutare, perché donne con famiglie. La Filt-Cgil insorge: “Una proposta odiosa che colpisce soprattutto le madri e le mogli”

La Cgil, tramite il segretario generale della Filt Lombardia Ninno Cortorillo, denuncia i trasferimenti forzati che Alitalia ha prospettato ad alcuni suoi dipendenti, da Sesto San Giovanni a Roma.

“Sono 16 le persone, quasi tutte donne con famiglia, a cui Alitalia ha prospettato il trasferimento a Roma dalla sede lombarda di Sesto San Giovanni. Una sorta di 'licenziamento forzato' perché tante madri non potranno accettare lo spostamento nella capitale e rischieranno anche di essere licenziate senza poter accedere alla cassa integrazione” ha spiegato Cortorillo. Le persone da trasferire sono state scelte in questi ultimi giorni tramite colloqui.

Interessate a questo possibile trasloco sono soprattutto donne tra i 40 e i 50 anni con famiglia e figli, che molto probabilmente saranno costrette a rinunciare: licenziandosi si perde il diritto alla cassa integrazione.

“Dopo aver tagliato i voli passeggeri dell'80% a Malpensa e del 30% a Linate e aver chiuso l'attività Cargo a Malpensa, pensavamo che si potesse ragionare in termini di ripresa e sviluppo. Anche sugli occupati si doveva ritenere che, aumentando il traffico, si potesse riassorbire una parte del personale” ha proseguito la Filt.

“Di fatto” conclude il segretario “si è fatto finta di dare lavoro a tempo indeterminato e dopo solo 5 mesi si propone un trasferimento mascherato. Una proposta odiosa che colpisce soprattutto donne e madri che dovranno rifiutare il trasferimento, rischiando così di essere licenziate”.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, passante insegue un rapinatore in metro e con un pugno lo riduce in coma

  • Incidente a Milano, scontro tra monopattino e auto: cade e sfonda il parabrezza, uomo in coma

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Milano, esplosione in piazzale Libia: è uno chef de rang il 30enne intubato al Niguarda

  • Follia sul bus Atm, "sgridato" per la bici a bordo: sfonda il vetro e aggredisce l'autista

  • Milano, scuola e covid: 4 bimbi positivi, tutte le classi in isolamento (più una educatrice)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento