Appello a Letizia Moratti

Due richieste urgenti sulla riapertura delle scuole superiori

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

In data odierna, per iniziativa del Comitato scuola Italia Viva Milano e di Italia Viva Milano, è stato inviato un appello a Letizia Moratti, vicepresidente di Regione Lombardia e assessore al Welfare, e a Fabrizio Sala, assessore regionale all’Istruzione, per sottoporre loro due richieste urgenti sui temi riguardanti la scuola superiore, milanese e regionale. La prima riguarda la mancata riapertura delle scuole superiori decisa da Regione Lombardia: una scelta penalizzante per gli studenti, che non sono solo quelli dei Licei che godono magari di maggiori strumenti materiali e culturali per gestire una modalità di scuola a distanza, ma sono anche gli studenti degli istituti tecnici e professionali, gli studenti della Istruzione e Formazione Professionale, che subiranno le conseguenze più dannose da una assenza da scuola che si sta avvicinando a un intero anno. Si chiede come misura immediata che almeno agli studenti delle classi prime sia permesso di riprendere la frequenza (analogamente a quanto previsto in Università per le matricole), proprio perché il primo anno è decisivo sia per verificare la scelta fatta sia per dare forma e sostanza a una classe che inizia un percorso di cinque anni. La seconda richiesta è che la Lombardia provveda il prima possibile alla vaccinazione dei docenti delle scuole secondarie e ai test rapidi per gli studenti, per favorire anche un rientro “sicuro” e certo. Ricordiamo che le nostre scuole si erano preparate con impegno a riaprire e che è mancato qualunque tipo di consultazione e loro coinvolgimento nelle scelte. Parallelamente Prefettura e Comune di Milano avevano predisposto un piano per lo scaglionamento degli orari delle scuole e di altri settori lavorativi per evitare affollamenti sui mezzi del trasporto pubblico. Stefania Aleni - Comitato scuola Italia Viva Milano

Torna su
MilanoToday è in caricamento