Economia

«Area C, non cala lo smog, ma il lavoro sì: licenzieremo»

In serata, "girotondo" dei commercianti davanti a Palazzo Marino. Si prevedono cambiamenti per la Ztl: al vaglio, spegnimento telecamere in anticipo, tariffe parcheggi più basse, finestre di entrata più ampie. Previsti anche i "giovedì shopping"

Prove di mediazione tra Comune di Milano e commercianti sul ticket anti-traffico Area C. In un incontro tra l'amministrazione e una delegazione di Confcommercio e Unione del Commercio si è parlato della possibilità di dare vita in centro città ai "giovedi' dello shopping". Tutti d'accordo sulla bontà dell'iniziativa ma non sulle modalità per realizzarla. I commercianti infatti chiedono una 'finestra' di libero accesso alle auto di due ore, mentre da Palazzo Marino pensano a una serie di eventi per calamitare più gente nella Cerchia dei Bastioni.

La proposta del presidente di Confcommercio Carlo Sangalli prevede per il giovedì uno spegnimento anticipato alle 17.30 delle telecamere ai varchi per agevolare gli acquisti, compensando così il calo di fatturato che gli esercenti del centro lamentano dall'avvio del pedaggio. "In Area C - ha spiegato il vicepresidente di Confcommercio Simonpaolo Buongiardino -, si trova il 25% delle attività commerciali della città, circa 10 mila, pari a oltre il 50% del fatturato del territorio comunale". 

In questo contesto, "la riduzione del flusso di persone in Area C sta andando ben al di là delle aspettative di un -20%" e per questo motivo "abbiamo chiesto di trovare delle modalità per riportare flussi di persone" in Zona 1, attraverso l'accorciamento dell'orario del ticket e il prolungamento dell'apertura dei negozi. Interlocutoria la risposta del Comune, che ha comunque giudicato positivamente il confronto, che ha però escluso modifiche alla struttura dell'impianto del pedaggio prima di sei mesi. 

Il concetto è stato ribadito davanti a Palazzo Marino, in serata, con un sit-in di protesta che ha portato decine di commercianti in un grande girotondo per dire no al provvedimento sul traffico. Diversi cartelli di protesta e slogan contro Pisapia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Area C, non cala lo smog, ma il lavoro sì: licenzieremo»

MilanoToday è in caricamento