Milano sempre più connessa: entro l'anno nuovi 400 punti "wi-fi"

A partire da questi giorni il servizio sarà segnalato: verranno montati 500 cartelli, di cui 150 già entro la fine del mese, a indicare ogni 'Wifi Area' della città

"Oltre 400 nuovi punti, fra strade e piazze, con Internet wi-fi gratis".

Lo scrive Repubblica, nelle pagine milanesi, sul potenziamento della linea wi-fi del Comune di Milano, che arriverà alla "fase 2": 2 milioni di euro per uno sviluppo sempre più capillare.

"Dopo un avvio un po’ stentato e vari problemi segnalati dagli utenti, per Open Wifi Milano si chiude una prima fase, di partenza, e ne scatta una seconda, di potenziamento, che vale oltre due milioni. A partire da questi giorni il servizio sarà anche segnalato: verranno montati 500 cartelli, di cui 150 già entro la fine del mese, a indicare ogni 'Wifi Area' della città", scrive il quotidiano. 

"Al termine delle analisi e dei sopralluoghi, saranno 400 i nuovi siti con connessione pubblica, oltre mille le antenne (o access point) a cui collegarsi. Una mappa in fase di definizione, condivisa con i Consigli di zona, che coinvolgerà aree dalla marcata aggregazione sociale come giardini e centri commerciali", continua.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Mettere meno antenne, ma coprire in modo efficiente le varie zone, è la missione del Comune: meglio se nel sottosuolo già c’è la rete in fibra ottica. Se la prima fase è stata realizzata da Palazzo Marino, la seconda è stata appena affidata ad A2a (che ha l’obbligo di gare pubbliche per i lavori), anche perché molte delle nuove postazioni (fisicamente delle piccole scatole) dovranno essere installate su pali della luce. A supervisionare la rete, perché non si verifichino intoppi tecnici, sarà Atm per 300mila euro l’anno: è nella sede di viale Monterosa che è stata creata una sorta di centrale unica per la gestione della rete", viene scritto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Autostrade, confermato lo sciopero domenica 9 e lunedì 10 agosto: le cose da sapere

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Milano, violenta rissa in strada: il video choc dei residenti che seguono tutto dalle finestre

  • Disavventura per una famiglia di Milano, trova la casa delle ferie devastata e occupata

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento