Venerdì, 18 Giugno 2021
Economia

Riprendono i voli internazionali e crescono di nuovo gli scontrini tax free a Malpensa

Primo Paese la Russia

RIprendono le attività del tax free, il meccanismo che consente di ottenere lo sgravio dell'Iva sugli acquisti effettuati nel territorio dell'Unione europea ai viaggiatori con residenza extra Ue. Una ripresa, questa, parallela all'incremento dei voli presso lo scalo internazionale di Milano-Malpensa. Lo rende noto l'Agenzia Dogane e Monopoli.

Nel primo quadrimestre del 2021, infatti, sono state registrate oltre settemila fatture (per l'esattezza 7.295) relative ad acquisti effettuati nel territorio nazionale, per un valore totale complessivo di oltre tredici milioni di euro. Numeri che si sommano agli acquisti effettuati all'interno dell'Unione Europea, quando il punto di uscita dall'Unione coincide con lo scalo di Malpensa. 

Tra le destinazioni della merce acquistata primeggia la Russia; poi Turchia, Ucraina, Emirati Arabi Uniti, Qatar e Albania. Sono state anche presentate fatture con destinazione Regno Unito, i cui residenti, a partire da gennaio 2021, a seguito della Brexit, possono effettuare acquisti in regime di tax free.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riprendono i voli internazionali e crescono di nuovo gli scontrini tax free a Malpensa

MilanoToday è in caricamento