rotate-mobile
Il bando / Porta Nuova / Viale Monte Grappa

Le ex Cucine Economiche e 18 box confiscati: i nuovi spazi a bando del Comune di Milano

Come partecipare ai bandi

Le ex Cucine Economiche di via Monte Grappa, 18 box in zona Navigli, nove posti auto in diversi quartieri della città. Sono tra gli immobili oggetto di un bando pubblicato dal demanio del Comune di Milano, che propone in concessione o locazione 31 beni di sua proprietà. Si tratta del più ampio avviso pubblico di questo genere aperto negli ultimi anni: si chiuderà il 29 maggio. Gli spazi saranno aggiudicati, in concessione per 12 anni o in affitto per sei anni rinnovabili, alle migliori offerte economiche che verranno presentate da persone sia fisiche sia giuridiche.

455 mq per uffici

L’unità a bando di maggiori dimensioni e valore è costituita dal primo piano dell’edificio di via Monte Grappa 8, la storica costruzione in mattoni a vista e decori in terracotta delle Cucine Economiche, progettata da Luigi Broggi e aperta nel 1883 come refettorio per operai e indigenti, oltre che forno sociale per la vendita di pane a prezzi modici.

Il fabbricato, in stile neo romanico e soggetto a vincolo di interesse culturale, non ospita più le cucine economiche dagli anni '70, ma mantiene il suo scopo sociale con il Centro Socio Ricreativo Culturale per il tempo libero Monte Grappa, che ha sede al piano terra. Il bando riguarda i 455 metri quadri al primo piano, fin dall’origine destinati a uffici e proposti in concessione per un canone annuo a base d’asta di 88mila euro.

Box confiscati alle mafie

In via Carlo Torre 24, in zona Navigli, si trovano 18 box aggiudicabili in locazione, al piano interrato all’interno di un condominio privato. Si tratta di beni confiscati alla criminalità organizzata e trasferiti al patrimonio indisponibile del Comune di Milano. L’Amministrazione ha deciso di metterli a bando, vincolando i proventi dei canoni a finalità sociali, come consentito dalla normativa. 

A bando anche nove posti auto, all’interno di diversi condomini privati nei Municipi 4 e 7, una unità di 79 metri quadri destinata a bar in via Cervantes 9 all’interno del Parco Sempione, un negozio di 83 metri quadri in via Morgantini e un chiosco in piazzale Baiamonti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le ex Cucine Economiche e 18 box confiscati: i nuovi spazi a bando del Comune di Milano

MilanoToday è in caricamento