Venerdì, 18 Giugno 2021
Economia

Biglietti Atm a 2 euro: la Regione frena, il rincaro potrebbe slittare per l'estate del 2019

Le nuove tariffe del trasporto pubblico di Milano comporteranno un aumento del biglietto ordinario, così come il settimanale e l'abbonamento mensile, che passerà da 35 a 39 euro

Il Consiglio regionale ha deciso di non decidere. Per il momento è saltato l'accorso tra Palazzo Marino e Regione Lombardia che prevedeva l'aumento della tariffa degli biglietti urbani Atm da 1,50 a 2 euro. 

Era quasi tutto deciso, da fine marzo 2019 i biglietti Atm sarebbero dovuti costare 2 euro. La riforma ora sta dividendo Regione e Comune. Questioni politiche che hanno mandato su tutte le furie Palazzo Marino che aveva già un crono-programma stabilito.

Biglietti Atm: il piano dei rincari

Le nuove tariffe del trasporto pubblico di Milano comporteranno un aumento del biglietto ordinario, come previsto, da 1,50 a 2 euro, così come il settimanale e l'abbonamento mensile, che passerà da 35 a 39 euro.

Nessun aumento invece per l'abbonamento annuale, che potrà anche essere rateizzato ogni mese a 27,50, e non ci sarà nessun aumento degli abbonamenti per anziani e under 26, come ha stabilito l'amministrazione insieme alla maggioranza.

Per quanto riguarda gli anziani il Comune punta a non fissare un'età a partire da cui scattano le agevolazioni, che fino ad ora era 60 anni per le donne e 65 per gli uomini, perché a beneficiarne dovranno essere tutti coloro che sono in pensione. Viaggeranno gratis sui mezzi pubblici i bambini fino a 14 anni anche se non accompagnati.

"Dopo parecchi anni di tariffe invariate siamo costretti ad adeguarle, anche perché nello stesso periodo i contributi di Stato e Regione sono significativamente diminuiti". Lo aveva ribadito il sindaco Beppe Sala in un post pubblicato sul suo profilo Facebook a commento dell'aumento delle tariffe dei biglietti Atm.

"Negli ultimi anni abbiamo fortemente aumentato la dimensione del servizio - più 12 milioni di km all’anno - e la sua qualità. Ora dobbiamo guardare avanti", continua Sala sulla pagina social, enunciando le possibili soluzioni che ha proposto per affrontare la situazione, quali "adeguare il sistema tariffario metropolitano" e mantenere "invariato il prezzo dell'abbonamento annuale" , consentendone anche "la rateizzazione mensile" del servizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biglietti Atm a 2 euro: la Regione frena, il rincaro potrebbe slittare per l'estate del 2019

MilanoToday è in caricamento