menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno dei supermercati a Milano (foto Bio C' Bon)

Uno dei supermercati a Milano (foto Bio C' Bon)

Bio c' Bon chiude a Milano: "Cento posti di lavoro a rischio"

La catena di supermercati francesi entro il 19 dicembre chiuderà tutti i suoi punti vendita e al momento c'è totale incertezza sul futuro dei suoi dipendenti

I supermercati Bio C’ Bon di Milano stanno chiudendo uno dopo l'altro. E i suoi dipendenti - che in città sono circa un centinaio - rischiano di rimanere a casa.

La catena di supermercati biologici solo in Francia, ma non in Italia, è stata acquisita dal gruppo Carrefour. A Milano alcuni punti vendita come quello di via San Michele del Carso, via Belfiore e via De Amicis hanno già chiuso e al momento restano accessibili sono quello di viale Montenero, via Caneva, via Doria, via Pacini e Lomellina. Ma entro il 19 dicembre tutti e 17 i negozi presenti nel capoluogo lombardo cesseranno l'attività, tanto che al momento stanno svendendo la merce rimasta.

A lavorare nei supermercati bio di Milano, concorrenti di Naturasì, ci sono un centinaio di persone, che potrebbero rimanere senza lavoro se nessun altro gruppo dovesse acquistare la catena in Italia. Alcuni di loro, purtroppo, sono già sicuri che andranno in disoccupazione.

A pesare sul bilancio dei negozi Bio C’ Bon è stato anche il periodo di emergenza coronavirus che tagliando le disponibilità economiche dei milanesi ha ridotto il numero di acquisti dei prodotti bio, che hanno un costo superiore a quello venduti nei supermercati convenzionali. Ma la crisi causata dal covid non riguarda solo i negozi alimentari di nicchia, nei giorni scorsi era stata annunciata la chiusura del Megastore Mondadori di via Marghera; mentre Federmoda all'inizio di novembre aveva lanciato l'allarme per il rischio di cessatà attività che stanno correndo 350 negozi di abbigliamento di Milano.



 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento