Economia

Primo bond di Atm da 70 milioni alla Borsa di Dublino

La scadenza dell'obbligazione fissata al 2024

Atm ha emesso il primo bond (FOTO REPERTORIO)

Atm ha perfezionato l’emissione di un bond da 70 milioni di euro, che verrà quotato nei prossimi giorni presso la Borsa irlandese, una delle piazze finanziarie di riferimento a livello europeo per il mercato regolamentato di corporate bond. Il bond è già stato collocato presso gli investitori istituzionali.

Il bond, collocato presso investitori istituzionali italiani ed esteri, ha scadenza 2024, rimborso bullet (cioè alla scadenza in un'unica soluzione) e cedola a tasso fisso annuo del 1,875%.

Fitch Ratings ha attribuito ad Atm e all’emissione il rating “BBB”, collocando la società nella ristretta élite in ambito europeo di emittenti del settore trasporto pubblico locale “Investment Grade”. Considerata la natura di impresa pubblica di Atm, il rating assegnato esprime la miglior valutazione ottenibile, non potendo essere superiore a quella della Repubblica italiana.

Banca IMI (Gruppo Intesa Sanpaolo) ha agito in qualità di Lead Manager e Bookrunner nell’ambito dell’emissione ed ha assistito Atm nell’ottenimento del rating con il ruolo di Rating Advisor.

"Sono soddisfatto per l’emissione di questo bond - il primo nella storia dell’azienda - che rappresenta un tassello fondamentale nella strategia di diversificazione delle fonti di finanziamento di Atm", ha dichiarato Luca Bianchi, presidente di Atm: "L’operazione, conclusa a condizioni estremamente competitive, valorizza gli ottimi risultati economici e finanziari e le solide prospettive di Atm, estendendo al mercato internazionale lo standing riconosciuto alla società”.

Che cos'è un bond

Un bond, in italiano obbligazione, è un titolo di debito. Chi lo acquista ha diritto (alla scadenza) al rimborso del capitale prestato, più un interesse. E' quindi una forma d'investimento per chi lo detiene e un modo per farsi prestare denaro per chi lo emette, che così reperisce liquidità. Non essendo quotata sul mercato delle azioni, una obbligazione è un investimento (per chi lo acquista) con rischio inferiore.

Il rimborso "bullet" è interamente alla scadenza e in un colpo solo (2024 in questo caso). Ciò significa che non c'è un piano di rimborso pluriennale, né è possibile (per chi ha acquistato l'obbligazione) chiedere un rimborso anticipato.

Diverso è invece l'interesse, che solitamente viene restituito trimestralmente o annualmente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo bond di Atm da 70 milioni alla Borsa di Dublino

MilanoToday è in caricamento