Canada Goose apre il suo primo store italiano a Milano

Canada Goose apre il suo primo store italiano a Milano in via Spiga 10

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Canada Goose apre il suo primo store in Italia, il secondo in Europa dopo quello di Londra. Lo store, disposto su due piani, è situato in via della Spiga 10, epicentro dell’abbigliamento di lusso a Milano. Uno store all’avanguardia disposto su una superficie di 400 metri quadri. In concomitanza con l’opening milanese il brand apre il proprio e-commerce al mercato italiano. “Il successo nel commercio al dettaglio riguarda qualcosa di più della semplice vendita di oggetti, consiste piuttosto nell’aiutare le persone a trovare il prodotto perfetto, offrendo un servizio eccezionale e creando un’esperienza memorabile. I negozi di Canada Goose offrono questo e altro. Il nostro nuovo negozio consente ai nostri fan, che vivono a Milano o la stanno visitando, di esplorare tutte le nostre collezioni in un ambiente accattivante e di scoprire la storia dietro i nostri prodotti attraverso un’esperienza senza filtri”, dice Dani Reiss, Presidente e CEO di Canada Goose. Il negozio offre il più vasto assortimento di collezioni stagionali e le esclusive e ricercate collaborazioni che Canada Goose propone durante l’anno. Lo store abbina elementi di design tipici della tradizione Canadese e Italiana con una visione che unisce l’essenza del brand con lo spirito di Milano. Rende così omaggio alle figure chiave del design e dell’architettura Milanese degli anni ’50, come Gio Ponti, utilizzando materiali naturali e mobili di arredo provenienti dal Canada e dall’Italia. A integrare il design del negozio l’esposizione di opere di artisti come Qavavau Manumie, Alex Fischer e Meghan Price, capaci di ispirare e raccontare con la loro arte il Nord del Canada. Il nuovo negozio lascia spazio al racconto della storia di Canada Goose e dispone di un camerino con una tecnologia di controllo climatico, in grado di ricreare al chiuso le diverse temperature stagionali. Questo permette al cliente di testare il prodotto alle condizioni climatiche per le quali è stato progettato. Le temperature nell’acclamatissimo ‘Cold Room’ possono scendere fino a -25 gradi. L’apertura dello store ha visto Canada Goose stringere una partnership con la street artist Alice Pasquini, che ha creato delle originali opere d’arte poste davanti al negozio durante i mesi estivi ed ispirate alla campagna autunno/inverno ‘Live in the Open’. Le opere di Alice Pasquini saranno presenti anche nelle vetrine di Canada Goose in tutto il mondo. Canada Goose gestisce attualmente 15 store diretti (incluso Milano) in tre continenti, punti vendita in cui l’autenticità canadese del marchio e il suo retaggio di oltre 60 anni si fondono con la modernità del design che riflette l’estetica particolare di ogni città.

Torna su
MilanoToday è in caricamento