Canapa industriale: "Anche la Lombardia promuova questa coltivazione"

Presentato un progetto di legge al Pirellone: la Regione spenderebbe 15 milioni per incentivare la filiera della canapa industriale

Tornare a coltivare canapa in grandi numeri in Lombardia, recependo a livello regionale la normativa quadro nazionale. E definire interventi strutturali per generare la rinascita di una filiera produttiva regionale. E' il senso di un progetto di legge presentato a luglio al Pirellone da Luigi Piccirillo, consigliere del Movimento 5 Stelle.

Molti decenni fa, in Lombardia era normale vedere piantagioni di canapa, soprattutto in Valtellina e Val Gerola. In particolare era molto comune la semina nei terreni poco produttivi, dove la canapa riusciva a crescere abbondantemente. E infatti questo tipo di vegetale può essere utile al territorio. La legge 242/2016 dispone, a livello nazionale, la promozione della filiera agroindustriale della canapa contro la desertificazione, la perdita di biodiversità e il consumo di suolo. «Gli agronomi, poi, sono concorsi nel riconoscere la canapa come coltura da impiegare in qualità di prodotto da rotazione», nota Piccirillo. 

Si tratterebbe della canapa senza effetti droganti. Una coltivazione che di fatto non è mai stata vietata e che, secondo l'esponente dei 5 Stelle, avrebbe subìto l'ostracismo delle società chimiche e petrolifere, che preferivano "invadere" di plastica i mercati e che quindi avrebbero condotto una "campagna proibizionista" basata sul fatto che alcune varietà di canapa contengono il Thc, che ha un effetto psicoattivo.

«La canapa - continua il consigliere pentastellato - è stata coltivata in Italia per secoli e il nostro Paese era il secondo produttore mondiale, subito dietro l’Unione Sovietica. Con la canapa venivano realizzati tessuti per ogni uso, dai vestiti alle vele delle navi da crociera, con una vocazione particolare alla produzione dei cordami, incredibilmente resistenti». Secondo le previsioni del progetto di legge, la Regione Lombardia andrebbe ad investire 15 milioni di euro in tre anni per promuovere lo sviluppo della coltivazione di canapa industriale. Nel 2018, in Italia, si coltivavano a canapa 4 mila ettari di cui 150 in Lombardia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Autostrade, confermato lo sciopero domenica 9 e lunedì 10 agosto: le cose da sapere

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

  • Sangue sul Sempione, schianto auto moto: morto ragazzo di 20 anni, gravissima l'amica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento