Dai droni a Huawei: i negozi del centro commerciale City Life

Tutto pronto per l'apertura, fissata per il 30 novembre

Un rendering del nuovo centro commerciale

Il primo flagship store europeo di Huawei. Un negozio di droni. E marchi che, finora, in Italia non si erano mai visti. E' (o meglio, sarà) il nuovo centro commerciale di City Life, ex quartiere fieristico di Milano che sta decisamente "ingranando" dopo un avvio forse più lento del previsto anche a causa della diretta concorrenza con la riqualificazione di Porta Nuova.

Cento negozi, tra cui un supermercato, e poi il cinema multisala. E un bacino d'utenza di circa 700 mila persone, secondo i calcoli della società che gestisce tutto. Tra residenti nello spicchio ovest di Milano e lavoratori che arriveranno nelle torri delle assicurazioni Allianz e Generali. La prima (il "Dritto", o Torre Isozaki) pronta a riempirsi: a metà ottobre la società vi trasferirà gran parte dei suoi uffici milanesi. 

Negozi, cinema, supermercato, salute

Ma quali sono i marchi pronti ad affacciarsi su City Life? Come si era anticipato mesi addietro, tra i marchi troviamo California Bakery, Cioccolati Italiani, Bomaki, Panini Durini, Pie, That's Vapore, The Meatball Family e Vivo. Questi e altri negozi in 32 mila metri quadri (disegnati da Zaha Hadid) in tre aree unite tra loro: al primo piano la ristorazione, con aree relax attrezzate con wifi e punti di ricarica dei propri dispositivi elettronici. Poi l'intrattenimento, al secondo piano, con sette sale cinematografiche per 1.200 posti a sedere, gestite da Anteo (si chiamerà City Life Spaziocinema). Al piano terra la moda e il supermercato Carrefour in 1.200 mq. E uno spazio dedicato a salute e benessere, con una struttura ambulatoriale del Centro Diagnostico Italiano.

La data di apertura e le ultime novità

L'ultima novità è Dji, marchio internazionale che produce droni. Aprirà un negozio nel Mall di City Life. Di Huawei si è detto: il colosso cinese di smartphones, tablet e (ultimi arrivati) laptop è pronto ad aprire il primo flagship store europeo proprio a Milano e proprio a City Life. E assumerà otto giovani a tempo indeterminato. 

Il Centro Diagnostico Italiano non sarà l'unico "marchio" dell'area benessere. Arrivano infatti anche Nashi Salon (primo al momdo), Centro Salus e Juneco. Un altro debutto, Democracy Design, un nuovo progetto di Trading Group dedicato all’oggettistica e all’arredo della casa. E poi Habitat, marchio storico di arredamento e design.

In attesa degli ultimi nomi, manca solo la data. Eccola: il 30 novembre 2017 il Mall aprirà i battenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Lotto, doppia vincita record a Cassano Magnago: due quaterne da oltre 400mila euro

  • Coronavirus, la Lombardia cambia le regole: nuove norme per obbligo mascherine e mezzi pubblici

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento