Chiudono Scarpe&Scarpe di Cornaredo e Vanzaghello (Milano): 100 posti a rischio

Chiudono 11 punti vendita in tutt'Italia: colpito anche il Milanese, con due centri

Scarpe&Scarpe, azienda torinese di calzature e abbigliamento che opera con diversi store in 19 regioni d’Italia - che sta affrontando la procedura di pre-concordato come altre grandi realtà del settore nazionale e internazionale colpite dalla crisi post covid - ha annunciato nelle scorse ore, in un incontro con i sindacati, la chiusura di 11 punti vendita in tutt'Italia.

Il Milanese è il territorio più colpito insieme a Roma, nell'hinterland di Milano rischiano il posto di lavoro circa un centinaio di persone. In tutta Italia i negozi che saranno costretti ad abbassare la saracinesca sono: Calenzano (FI), Cornaredo e Vanzaghello (MI), Genova in Via Rivarolo, Latina, Marcon (VE), Milazzo (ME), Quartu (CA), e a Roma nei centri commerciali “Parco Leonardo”, “Anagnina” e “La Romanina”.

Per i lavoratori addetti ai predetti 11 punti vendita è previsto "l’accesso agli strumenti di integrazione del reddito previsti dalla normativa attualmente vigente" si legge in un comunicato dell'azienda. Al termine del periodo previsto dal decreto legge del coronavirus, l’azienda valuterà le opportune disposizioni in linea con il piano industriale e finanziario a cui Scarpe&Scarpe sta lavorando con i propri consulenti e che ha l’obiettivo primario di tutelare il numero massimo di posti di lavoro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’azienda ha inoltre annunciato che per altri 3 negozi è in corso una trattativa con le controparti e che nei prossimi mesi saranno gestiti alcuni esuberi tra i dipendenti del quartier generale di Borgaro Torinese. "Si tratta di una decisione difficile ma obbligata, indispensabile per salvaguardare gli altri negozi distribuiti nelle 19 regioni in cui Scarpe&Scarpe è presente", spiega Alessandra Miriello, Direttore Generale e Chief Financial Officer di Scarpe&Scarpe. "I dati di vendita degli ultimi mesi post-lockdown confermano le nostre previsioni e una situazione di difficoltà che riguarda tutta la distribuzione commerciale, non solo nazionale. Gli 11 store chiusi sono quelli che, negli ultimi anni, hanno avuto performance inferiori rispetto agli altri", conclude.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Milano, ecco lo store di Off-White in pieno centro: è il brand per cui tutti si mettono in fila

  • Covid, Lombardia terzultima in Italia per contagi: "Si è creata una sorta di immunità"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento