rotate-mobile
Economia

"Pasticcio zona rossa", potrebbe scattare una class action contro la Regione

Due avvocati hanno chiesto gli atti incriminati alla Regione

Potrebbe partire una class action contro la Regione sul “pasticcio zona rossa”. Gli avvocati Francesco Borasi e Angelo Leone nella mattinata di martedì 26 gennaio hanno inviato una richiesta di accesso agli atti che sarebbero alla base dell'errore di calcolo che ha fatto scattare la zona rossa in Lombardia quando in realtà avrebbe dovuto essere color arancione.

Dati sbagliati alla rettifica (per Iss): cronistoria del disastro

I documenti che verranno raccolti potrebbero essere usati per una maxi causa civile davanti al tribunale di Milano, causa a cui starebbero aderendo commercianti, associazioni di categoria e imprenditori.

L’appello di Confcommercio

Nelle scorse ore anche Confcommercio aveva chiesto un risarcimento: “Chi ha sbagliato risarcisca le imprese”, aveva tuonato l’associazione in una nota. I negozianti avevano precisato che non erano interessati alle polemiche politiche: “Noi evidenziamo la realtà dei fatti: decine di migliaia di imprese hanno subito un ulteriore stop”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Pasticcio zona rossa", potrebbe scattare una class action contro la Regione

MilanoToday è in caricamento