rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
I redditi

I quartieri più ricchi di Milano (e d'Italia)

Milano è il capoluogo più ricco d'Italia stando alle dichiarazioni dei redditi riferite al 2020. Ma ha perso 31 mila contribuenti. Solo Quarto Oggiaro sotto la media nazionale

La mappa dei redditi diffusa dall'agenzia delle entrate qualche giorno fa (su dichiarazioni dei redditi del 2021 riferite ai redditi 2020) conferma Milano come capoluogo più ricco d'Italia, con un reddito medio pro capite di 31.778 euro (calcolato su coloro che hanno presentato una dichiarazione), e diversi centri del Milanese tra le top ten: la stessa Milano, in nona posizione, e poi Basiglio e Cusago medaglie 'd'oro e d'argento' con, rispettivamente, 44.683 e 36.894 euro a testa. Si piazzano poi in quinta, sesta e settima posizione Arese, Segrate e San Donato Milanese. Sono quindi quasi tutte lombarde le prime posizioni. Ci sono anche Torre d'Isola (Pavia, terza) e Galliate (Varese, decimo). 

L'anno di pandemia covid, per quanto riguarda Milano, ha segnato anzitutto più di 31 mila contribuenti in meno rispetto all'anno precedente. E poi un divario crescente tra i quartieri più ricchi e quelli più poveri, sebbene la zona dove (in numero assoluto) il reddito è calato maggiormente sia quella del Duomo. 

Rispetto alla media nazionale (21.570 euro), un solo cap di Milano è più basso. Si tratta di Quarto Oggiaro (cap 20157) con 17.628 euro. Il cap più ricco è quello del centro storico (20121), che si snoda da piazza Duomo al Quadrilatero della Moda, a Brera e al Castello. Il reddito medio è di 88.745 euro. Segue il quartiere di City Life, Pagano e Wagner (20145) con 71.792 euro. Il terzo posto è 'appannaggio' della zona tra corso Magenta e via Torino (20123), con 68.414 euro. Segue la zona Missori-Larga-Vittoria-San Babila (20122) con 53.040 euro.

Ai piani bassi della classifica, detto di Quarto Oggiaro, troviamo Baggio (20152) al penultimo posto con 21.846 euro, appena sopra la media nazionale. Terzultimo posto per i quartieri di Bruzzano e Comasina (20161), un gradino più sopra Cimiano e Crescenzago (20132) e Villapizzone (20156).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I quartieri più ricchi di Milano (e d'Italia)

MilanoToday è in caricamento