Economia

Combattere l’afa coi giochi d’acqua

Nell'immaginario collettivo l'estate è il periodo dei giochi all'aperto, del divertimento sfrenato... E delle battaglie d'acqua! Non importa se il mare è lontano o se non si può andare per altri motivi: anche in città, nei parchi, si possono trovare ottimi sistemi per trascorrere il tempo in allegria e per sfuggire per un po' alla calura estiva e all'afa sempre più incombente.

Gavettoni e pistole ad acqua sono solo alcuni dei giochi da fare d'estate in compagnia e non importa se poi bisogna cambiarsi d'abito: la sensazione di benessere e di divertimento che regalano è senza dubbio appagante e ne vale senz'altro la pena!

Come cambia il gavettone: i giochi d'acqua

Il gavettone ha origini che si perdono nella notte dei tempi. D'altronde, cosa serve per fare un bel gavettone? Basta un secchio e un po' d'acqua per un divertimento assicurato!
Esistono infiniti modi per giocare ai gavettoni e quello del secchio, benché non sia il più pratico, è senza dubbio il più divertente perché permette di riversare sul malcapitato grandi quantità di acqua, anche a distanza. Una delle alternative alle secchiate sono i palloncini appositamente creati per i gavettoni: la membrana plastica di gomma che li costituisce è molto sottile e quando sono pieni basta il minimo contatto con una qualsiasi superficie per farli esplodere e, quindi, regalare una doccia non richiesta al malcapitato. Possono essere lanciati anche da lontano in totale sicurezza, non fanno male e sono solo un ottimo veicolo per il divertimento più sincero.

Un'evoluzione, se così si può chiamare, dei gavettoni sono le pistole ad acqua: i combattimenti a suono di spruzzi sono uno dei passatempi preferiti dai giovani durante il periodo estivo e in commercio è possibile trovare un vero e proprio "arsenale" innocuo fatto di pistole ma anche di fucili a pompa e di mitragliatori ad acqua capaci di lunghe gittate e di grandi autonomie. I modelli più avanzati sono anche dotati di cartucciera, per mettere in scena vere e proprie battaglie d'acqua, divertendosi e, al tempo stesso, rinfrescandosi nelle calde giornate estive.

Giochi da fare in compagnia ai giardinetti - estate in città

Se l'estate in città si fa troppo calda e se non si può andare ogni giorno al mare, chi ha bambini piccoli conosce benissimo le difficoltà di trovare una soluzione per il loro divertimento durante l'estate, soprattutto nelle grandi metropoli. Per fortuna esistono i parchi, e i grandi spazi aperti, dove adulti e bambini possono trovare un po' di refrigerio anche scatenandosi con i giochi d'acqua.
Uno dei più gettonati? Sicuramente l'albero della cuccagna summer editon. E' facile capire di cosa si tratta: trovate uno o più alberi con grossi rami e attaccate alcuni palloncini. Attenzione, però: scegliete quelli plastici e non quelli di gomma, che svelerebbero subito il giochino. Prendetene 5 o 6 e riempiteli tutti d'acqua tranne uno. Dovranno essere belli pieni per rompersi facilmente. Quindi, bendate i bambini e date loro un bastone per colpire i palloncini: l'obiettivo sarà quello di colpire solo il palloncino che contiene le caramelle, vero premio per il gioco. Se i bambini sono fortunati, allora troveranno i dolciumi al primo colpo ma in alternativa si potranno rinfrescare con divertenti docce!

Il lancio dei palloncini d'acqua è tipico dei gavettoni ma esistono anche altri giochi da fare con questi semplici giochi, ad esempio le bombe d'acqua. Bastano alcuni palloncino per gavettoni, mediamente riempito per iniziare a giocare. Le due squadre di bambini si contrappongono su due linee, a una distanza di almeno 4-5 metri (in relazione all'età dei bambini, quindi alla loro forza). Le due squadre devono lanciarsi il palloncino senza farlo cadere o scoppiare: se un bambino non ha una presa sicura e il palloncino gli cade o se viene colpito dallo stesso, che quindi scoppia, viene eliminato. La squadra vincitrice è quella che al termine del palloncini ha più componenti asciutti.

Giochi da fare a casa per combattere l'afa

E se proprio non si può andare nemmeno al parco o non si può uscire di casa, perché privarsi nella gioia di un po' di divertimento? Certamente le possibilità sono più limitate ma non è impossibile fare divertenti giochi contro l'afa. Chi ha la fortuna di avere una vasca da bagno può utilizzare quella per divertirsi: basta un po' d'acqua per scatenare la fantasia dei più piccoli, che possono portare con loro in vasca i giocattoli preferiti e inventare straordinarie storie e avventure. Sono giochi divertenti che stimolano la creatività e in più aiutano nelle giornate più calde. Ovviamente, devono essere fatti sotto lo stretto controllo di un genitore o di una persona adulta.

Giocattoli ad acqua della linea Hasbro e non solo

Nel suo catalogo Hasbro ha inserito tantissimi modelli di giochi a spruzzo: pistole e fucili, alcuni di dimensioni impressionanti e capaci di lunghissima gittata, pensati su misura per i bambini ma anche per gli adulti che non hanno mai smesso di esserlo. Uno dei fiori all'occhiello dei giocattoli Hasbro ad acqua è il fucile Nerf N-Strike Mega Series Rotofury Blaster, con tanto di cartucciera a rotazione, per vere e proprie battaglie ad acqua senza esclusione di colpi. Un fucile simile compete con i modelli di Superliquidator in commercio, l'artiglieria pesante delle pistole e dei fucili ad acqua.
Particolarmente indicati per i giochi nella vasca, in piscina, o per spruzzare piccole quantità di acqua, inoltre, sono gli Squirters Spruzza Acqua della serie Dory, prodotta da Giochi Preziosi, ispirandosi al film amatissimo Alla Ricerca di Dory! Tutti questi giochi e tanti altri indicati per sconfiggere il caldo estivo, puoi trovarli nei migliori negozi, come per esempio da Nanobleu Giocattoli a Milano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Combattere l’afa coi giochi d’acqua

MilanoToday è in caricamento